Diaconale: «La Lazio non ha nulla a che fare con la vicenda della Lega…»

© foto www.imagephotoagency.it

Arturo Diaconale ha parlato della polemica riguardante la rateizzazione del debito della Lega

Ieri sera la Lazio di Simone Inzaghi con l’Apollon è riuscita ad agguantare i primi 3 punti europei di questa stagione. Però c’è un’altra vicenda a tenere banco in casa biancoceleste: quella della rateizzazione del debito della Lega. Per fare chiarezza su tale faccenda, il portavoce capitolino Arturo Diaconale è intervenuto ai microfoni di Radiosei. Ecco di seguito le sue parole.

LAZIO-LEGA – «L’intenzione del presidente e della società è quella di chiarire che la Lazio non ha nulla a che fare con la vicenda della Lega e di Salvini. Entrare nella polemica politica è sbagliato. La stampa contro Lotito per motivazioni politiche? Se c’è, è una motivazione molto lontana, il presidente ha sempre distinto la sua posizione di sportivo da quella di cittadino. Molto forte è il pregiudizio tradizionale che in alcuni ambienti mediatici è forte nei confronti della Lazio».

POLISPORTIVA – «Abbiamo una delle polisportive più importanti di Europa. A livello di amministrazione cittadina non siamo mai stati presi troppo in considerazione, perché probabilmente non abbiamo esercitato la forza di cui disponiamo. Bisogna farsi sentire, ricercare momenti di confronto. Dobbiamo pretendere dei riconoscimenti che spettano a una realtà così articolata e importante nella città di Roma. Una delle risorse vere di questa città è rappresentata dalle società calcistiche che ci sono e da quello che riescono a generare. Rappresentano delle realtà vive e sentite, non separate dalla gente. I tifosi sono delle vere realtà e le amministrazioni dovrebbero dedicargli più attenzione. Questo contribuirebbe anche alla crescita e allo sviluppo della città stessa. Stadio Lazio? Non ci sono novità, la stasi dello stadio della Roma ovviamente ha influito indirettamente anche sul progetto di quello biancoceleste», conclude Diaconale.

Articolo precedente
Spalletti InterTelecronaca Inter-Tottenham, Spalletti: «E’ stata una mancanza di rispetto…»
Prossimo articolo
protoLazio, partnership con Renault: Proto, Guerrieri e Grigioni incontrano i tifosi