La grinta di de Vrij: «Il Napoli è forte, ma la Lazio può giocarsela»

de vrij suor paola lazio
© foto @RadioSei

L’intervista a Stefan de Vrij sulla serata di beneficenza organizzata da Suor Paola e sul match di sabato Napoli-Lazio

Il popolo laziale non aspetta altro che il suo rinnovo. Intanto Stefan de Vrij ha fatto una mezza promessa con suor Paola. Al termine dell’evento di beneficenza di ieri sera in cui è stato ospite, il difensore olandese ha rilasciato alcune dichiarazioni: «È bellissimo vedere tutta questa gente che è venuta qui solo per mangiare insieme a noi: è un’esperienza fantastica non solo per loro, ma anche per noi. Sono stato più bravo di Ciro nel servire i piatti tra i tavoli questa sera. Immobile non è riuscito a portare sei portate contemporaneamente come ho fatto io, ho esperienza nel campo, mentre Ciro sa fare solo gol (ride, ndr). Da quando sono alla Lazio ho partecipato a numerosi eventi benefici, ma è sempre bello vedere tutti questi sorrisi ed i bambini felici: mi fa molto piacere essere qui, ho autografato molte magliette. Fa molto piacere che la mia maglia sia stata battuta all’asta ad un buon prezzo: la cifra sarà devoluta interamente in beneficenza. Il Napoli? E’ forte, ma lo siamo anche noi e sarà sicuramente una bella partita quella di sabato: Mertens sta vivendo un buon momento e sarà un bel duello, affrontare compagini di livello è sempre gratificante. Sabato possiamo provare ad offrire una grande partita».

Articolo precedente
immobile suor paola lazioImmobile: «Vi spiego cosa serve alla Lazio per uscire dal momento negativo»
Prossimo articolo
becaliSteaua – Lazio, Budescu: «Lazio? Difficile ma non impossibile!»