Conferenza, Petkovic: “Domani servono i tre punti. Onazi e Mauri titolari? Vediamo nelle prossime ore…”

© foto www.imagephotoagency.it

FORMELLO – Domani allo stadio Olimpico arriva la Fiorentina di Montella. Ancora uno sfida Champions per gli uomini di Petkovic, che dopo la bella vittoria in Europa League contro lo Stoccarda, vogliono ritrovare il sorriso anche in campionato. Il tecnico biancoceleste questo pomeriggio ha preso la parola nella consueta conferenza stampa pre-partita.  

Che valutazione da a questa partita?
“Vedendo anche la vittoria del Milan, per tutte le squadre è importante la vittoria. Quindi servono i tre punti domani”.

Onazi merita una conferma?
“Io valuto i giocatori tutti giorni e se merita di giocare scende in campo. Domani partita ideale per lui? Può essere, ma anche per altri centrocampisti. Io spero che tutti daranno il proprio contributo per portare a casa la vittoria”.

Ederson domani può giocare?
“Lui ha dimostrato di essere un giocatore valido e la sua forma fisica sta migliorando, tra un po’ potrà giocare anche 90 minuti. Poi lui può giocare in diversi ruoli, anche prima punta”.

Bergonzi arbitro di porta. All’andata non è andata bene con lui.
“Io spero che ci fischi in questa partita, all’andata abbiamo perso qualcosa. Domani spero che non si faranno gli errori che ho visto all’andata”.

Come si batte la Fiorentina?
“Con un grande gioco e l’aiuto dei tifosi”.

La corsa al terzo posto non parte ad armi pari?
“Noi cercheremo di conquistare il terzo posto con le nostre forze e non vogliamo aiuti”. 

Domani ultimo treno per arrivare terzi?
“Non penso”

Come spiega la differenza di rendimento tra Europa e campionato?
“Penso che si tratti anche un po’ di fortuna. Dobbiamo essere brevi a credere di più nei nostri mezzi come abbiamo fatto in Europa. Adesso dobbiamo dimostrarlo anche in campionato e soprattutto fuori casa dobbiamo imporre il nostro gioco come facciamo all’Olimpico”.

Pereirinha deve crescere ancora?
Avete visto tutti che ha fatto una buona partita, ha avuto difficoltà all’inizio, ma è un giocatore valido e merita il supporto di tutti.

Come sta Mauri?
“Non posso ancora rispondere, aspetto stasera e domani mattina, ma sicuramente non è al massimo. Vediamo, però può anche giocare”.

Articolo precedente
Montella: “Stimo Petko e la Lazio ma dobbiamo fare punti. Non sarà l’ultimo treno per la Champions”
Prossimo articolo
Di Marzio: “Diakitè al Napoli affare praticamente concluso”