Canigiani: «Abbonamenti Europa? I laziali non hanno mai lasciato la squadra sola! Sulla trasferta di Empoli…»

canigiani
© foto SsLazio

Marco Canigiani ha fatto il punto della situazione della vendita dei biglietti per Empoli, sui mini-abbonamenti, e non solo…

Il responsabile marketing biancoceleste Marco Canigiani è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, dove ha fatto il punto della situazione su varie iniziative, soffermandosi innanzitutto sulla vendita dei biglietti per la trasferta di Empoli: «Speriamo di poter comunicare a breve indicazioni in merito alla trasferta di Empoli di domenica prossima, siamo in attesa delle ultime disposizioni da parte del Club toscano. Nel recente passato i tifosi biancocelesti sono tornati in massa a seguire la Lazio lontano dallo Stadio Olimpico di Roma: i sostenitori laziali non hanno mai lasciato la squadra sola. I tifosi biancocelesti sono stati sempre presenti in trasferta facendo registrare dei dati importanti sulle presenze».

MINI-ABBONAMENTI – «Non abbiamo ancora un dato relativo alla vendita dei mini-abbonamenti per le gare interne di Europa League, ma nel pomeriggio effettueremo le prime verifiche in tal senso. Fino a mercoledì gli abbonati alla stagione 2018/19 potranno esercitare il diritto di prelazione, ma anche i sostenitori non fidelizzati possono già sottoscrivere il proprio abbonamento per le gare casalinghe di Europa League. Chiaramente, però, non sono ancora in vendita i posti dello stadio soggetti a prelazione: questo vincolo scadrà mercoledì, giorno nel quale saranno messi in vendita tutti i posti liberi dell’impianto».

BUS SHARING – «In questi giorni stiamo definendo una serie di nuovi aspetti e valuteremo anche quella di rendere il servizio bus-sharing disponibile per le partite di Europa League: ci sono diversi aspetti da considerare, ma stiamo lavorando su questo tema e speriamo di dare presto buone notizie in merito. Stiamo studiando gli ultimi accorgimenti per mettere in piedi una macchina organizzativa importante: per creare un servizio annuale simile serve un’organizzazione pronta a gestire la situazione».

LAZIO STORE – «Per quanto riguarda l’apertura del nuovo Lazio Style Official Store in centro abbiamo concluso ogni aspetto burocratico ed amministrativo, ora serviranno degli interventi per ristrutturare a norma il locale per poi poterlo aprire in un secondo momento. L’obiettivo è rendere il punto vendita a disposizione già per il periodo natalizio».

Articolo precedente
Walter Sabatini ricoverato al Sant’Eugenio di Roma per accertamenti di consuetudine
Prossimo articolo
tavecchioTavecchio: «Contro la Svezia in molti speravano in un fallimento per rovesciarmi»