Cana non si arrende: “Ribalteremo il risultato all’Olimpico. Ci credo al 100%”

© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio esce con le ossa rotte dalla trasferta in casa del Fenerbahce, nella gara d’andata dei quarti di finale di Europa League. Ma, secondo il difensore albanese Lorik Cana, la speranza, in vista del ritorno della settimana prossima, è ancora viva nei cuori biancocelesti. “Abbiamo difeso bene ma purtroppo sono arrivati lo stesso due gol da altrettanti calci piazzati – ha commentato ai microfoni di Sport Mediaset – Il rigore? Non ho visto benissimo, ma da dove ero io mi è sembrato piuttosto generoso. Soprattutto pensando al rigore non fischiato su Ederson durante il primo tempo. Peccato per il secondo gol: avremmo dovuto coprire meglio la respinta ma Kuyt è arrivato prima di tutti.” La testa di Cana è già alla gara della prossima settimana: “Al ritorno non sarà facile ma se ci presenteremo con lo spirito giusto, potremmo ribaltare il risultato. L’Olimpico vuoto? L’assenza dei tifosi peserà molto, anche perché i nostri supporters ci sostengono sempre al massimo in ogni partita. Dovremo vincere per ripagare la loro fiducia. Ci credo al 100%.”

Articolo precedente
LE PAGELLE di Fenerbahce-Lazio: Ederson pimpante, Onazi acerbo… Cana, prestazione da leader
Prossimo articolo
L’arbitro piega la Lazio: ora serve un’impresa al ritorno!