Calcioscommesse, il legale di Mauri rassicura: “Stefano non è coinvolto in combine europee”

© foto www.imagephotoagency.it

Arrivano sicure smentite dall’avvocato Matteo Melandri riguardo alla testimonianza di Carlo Gervasoni su un coinvolgimento di Stefano Mauri in alcune partite combinate in Europa League. Intervistato dai microfoni de Lalaziosiamonoi, il legale del centrocampista biancoceleste ha voluto rassicurare l’ambiente laziale: “Non c’è tanto da chiarire in merito. Nell’ordinanza riportata da Mensurati, le parole di Carlo Gervasoni sono sempre le stesse, trite e ritrite, riguardo i presunti contatti che Zamperini avrebbe dovuto prendere con Mauri, dopo essersi messo d’accordo con Gegic ed Ilievsky. Non vedo nessuna novità: finché le indagini non saranno concluse, possiamo solamente continuare a fare congetture. Mensurati ha aggiunto “Mauri e i suoi”, ma in realtà nell’ordinanza non c’è nulla di nuovo riguardo al mio assistito.”

Melandri, come molti tifosi della Lazio, ammette di avere l’impressione che elementi da “prima pagina” arrivino sempre in concomitanza con appuntamenti importantissimi del cammino della Lazio. Ad esempio il derby di lunedì sera. “Ne ho già parlato con Mauri. Mi sembra molto strano che notizie simili si manifestino sempre poco prima di partite fondamentali per la squadra biancoceleste. Ma non voglio fare dietrologie: semplicemente si sono verificati alcuni avvenimenti processuali che hanno dato lo spunto per scriverne degli articoli. Ci siamo abituati ormai. Stefano è molto tranquillo e pensa solamente al derby.

Sui tempi del processo a Stefano Mauri, Melandri ammette di non poter fissare una data certa per la fine delle indagini. “Dovrebbero concludersi per giugno – dichiara – ma non ne sono sicuro. Occorre considerare che, una volta terminate le indagini, non è detto che il pubblico ministero debba per forza fare l’atto conclusivo, avendo la facoltà di inviare gli avvisi di conclusione a propria discrezione. Comunque penso che entro quest’estate dovremmo aver tutto”.

Articolo precedente
Vicepresidenze Figc, Lotito beffato. Abete: “Conosce il calcio, ma…”
Prossimo articolo
Lotito guarda avanti: “Non ci sono rimasto male per la mancata elezione. Fenerbahce? Se queste sono le regole del gioco”