Calciomercato Lazio – Per l’attacco ipotesi Cutrone, ma Tare…

Cutrone milan lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato Lazio, salgono le quotazioni di Cutrone ma Tare spinge per Wesley: gli scenari

CALCIOMERCATO LAZIO / Rivali in campo ma fuori i rapporti tra le due società sono ottimi. Lazio e Milan, nel corso degli anni, hanno sempre intavolato diverse trattative di mercato. Ultima, andata a buon fine, quella di Lucas Biglia. Passato in rossonero per 20 milioni. L’estate scorso i dirigenti rossoneri avevano provato a prendere Milinkovic a due giorni dalla chiusura del mercato, affare poi saltato a seguito del rifiuto della Lazio nel cedere uno dei suoi miglior giocatori. Secondo ‘Il Messaggero’, non è escluso che a giugno i rossoneri non possano tornare all’attacco per Sergej. La chiave di svolta potrebbe essere l’inserimento, nella trattativa, di Patrick Cutrone.

IL POSSIBILE AFFARE – L’attaccante classe ’98, chiuso prima da Higuain e ora da Piatek, verrebbe di corsa a fare la spalla di Immobile. Non perché la panchina della Lazio sia più attraente di quella del Milan, ma perché sulla scia delle ultime stagioni la società biancoceleste ha capito di non poter “spremere” Ciro e assicurerebbe a Patrick più continuità in termini di presenze. La società rossonera sarebbe pronta ad accontentare la richiesta di Cutrone, che gradirebbe una trasferimento nella Capitale. Insomma, le condizioni perché la Lazio del futuro abbia una coppia d’attacco “Nazionale” esistono. L’unico ostacolo arriverebbe dal direttore sportivo Tare più incline a situazioni dall’estero, come Wesley del Brugges, che al made in Italy.