Calciomercato, ag. Milinkovic: «La Lazio non ha voluto cederlo! Sergej vuole portare la squadra in Champions»

lazio milinkovic-savic
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato Lazio, Milinkovic-Savic è ancora biancoceleste: tutta la verità tramite le parole dell’agente Kezman

Non è stata un’estate semplice per i tifosi della Lazio, anche se per loro fortuna si è conclusa al meglio. Sergej Milinkovic-Savic infatti, dopo essere stato accostato a quasi tutti i top club europei, è rimasto in biancoceleste. Oggi il calciomercato è chiuso, le voci di un trasferimento sono più lontane, anzi è quasi fatta per il prolungamento di contratto. Alle colonne odierne de La Gazzetta dello Sport il suo agente, Mateja Kezman, ha spiegato la verità sulla situazione. Queste di seguito sono state le sue parole: «In molti questa estate hanno cercato Sergej, abbiamo pure presentato alla Lazio un paio di offerte molto alte. Ma alla fine abbiamo accettato senza problemi la decisione della società di non cederlo. Lotito e Tare ci hanno spiegato che vogliono puntare alla Champions e che Milinkovic-Savic è un giocatore fondamentale per raggiungere questo traguardo. E questo è pure il suo obiettivo». Dura resistenza ha fatto dunque il club capitolino che ha messo il gioiello serbo al centro del progetto: «Avrebbe potuto guadagnare molto di più altrove, è rimasto perché vuole regalare la qualificazione alla Champions League alla Lazio. E poi ha solo 23 anni, con Inzaghi migliora di giorno in giorno, un altro anno in biancoceleste gli farà bene». Il rapporto con la società è ottimale, non c’è alcuna fretta di lasciare Roma: «Con Lotito e Tare abbiamo un ottimo rapporto, sono due uomini passionali che vivono di e per la Lazio. Loro hanno rifiutato tutte le proposte e noi non abbiamo mai spinto per la cessione, perché lui a Roma sta bene. Adora la città ed ha un ottimo rapporto con tutti i compagni. Presto annunceremo il nuovo contratto». Infine Kezman ha chiuso con una battuta sul prezzo del cartellino: «Se per un portiere si pagano 70-80 milioni, Sergej non può valere meno di 100 milioni. È uno dei giocatori più forti nel suo ruolo ed ha grandi margini di miglioramento». Tutte le pretendenti (Juventus e Real Madrid su tutte) sono state avvertite, Milinkovic resta alla Lazio e pure con il sorriso.

Articolo precedente
infortunio Berisha lazioFORMELLO – Lavoro intenso per la Lazio: Leiva e Wallace si risparmiano. Mentre Berisha…
Prossimo articolo
bruno jordao murgia italia u21NAZIONALI – Pari per Pedro Neto. Sconfitto Murgia