Connettiti con noi

Hanno Detto

Adamonis: «Ho pensato di smettere col calcio. E sulla Lazio…»

Pubblicato

su

Dall’arrivo alla Lazio all’esordio con la Salernitana, passando per la promozione: Adamonis si è raccontato in un’intervista

Nella promozione della Salernitana in Serie A ci sono anche i meriti di Marius Adamonis. Il portiere – di proprietà della Lazio – è stato uno dei protagonisti della cavalcata granata verso la massima competizione e oggi si è raccontato per le colonne del Corriere dello Sport:

LAZIO – «Fu il mio ex procuratore lituano a portarmi. Il centro sportivo di Formello mi piacque subito. Il mio agente, però, mi aveva detto che sarei stato nel gruppo della prima squadra ed invece fui destinato alla Primavera. Volevo andare via perchè il mio sogno era quello di giocare tra i professionisti».

SALERNITANA – «Non conoscevo la Serie B e non conoscevo la Salernitana. All’estero del calcio italiano si conoscono solo le piazze più importanti, quelle della Serie A per intenderci».

PANCHINA – «Questi due anni sono stati molto difficili. Sono passato dall’esordio in B ad essere il secondo portiere in C (con Casertana, Catanzaro e Sicula Leonzio ndr). Non volevo più andare al campo, stavo quasi per smettere col calcio».

FUTURO – «Non so ancora nulla. Ora preferisco dedicarmi alla famiglia e godermi un po’ di relax. Al futuro penseremo tra poco, dopo le vacanze».