Zarate e Foggia, restano a Roma

© foto www.imagephotoagency.it

Mauro Zarate resta alla Lazio. Tutto saltato, nessun accordo. Ne Ucraina ne Russia, l’argentino rimane a Formello. Questo non sembra che scalfire l’argentino che a quanto pare ha anche ritrovato il sorriso. Come? Giocando a calcio ad 8. Nessun torneo, nessun impegno, solo partitelle con gli amici, dove Maurito, come riporta ‘Il Tempo’, driblla e segna come ai vecchi tempi. Per attività svolte al di fuori dalla società servirebbe l’autorizzazione della stessa ma questa è un’altra storia. Lotito adesso spera di qualche offerta proveniente dal Brasile ma il tutto sembra improbabile. Resta a Roma anche Pasquale Foggia. Rostov e Lokomotiv Mosca non hanno affondato il colpo e il folletto napoletano rimarrà ad allenarsi nel centro sportivo biancoceleste insieme agli indesiderati. Indesiderati che rispondono al nome di Modibo Diakitè e Luis Cavanda. Il primo è ad un passo dal Napoli, sul secondo non c’è nessuna novità sul suo reintegro. Per quanto riguarda il mercato in entrata torna di moda il nome di Nadir Belhadj vecchio pupillo del ds Tare. La prossima settimana si chiude per Felipe Anderson.

Matteo Mansueti

Articolo precedente
Milan-Lazio, Kozak scalpita…
Prossimo articolo
Live Paideia: Floccari potrebbe recuperare per Milano