Torino, Mazzarri: «Contro la Lazio servirà maggiore attenzione»

mazzarri
© foto www.imagephotoagency.it

Lazio-Torino è il match che chiuderà l’anno solare: l’analisi tecnica di Walter Mazzarri, allenatore della squadra granata

Il 29 dicembre i tifosi biancocelesti assisteranno all’ultimo match casalingo dell’anno. Il Torino, in piena lotta per un posto in Europa League, sarà ospite allo stadio Olimpico. Ad analizzare la sfida ci ha pensato il tecnico Walter Mazzarri, che si è espresso così dopo il match vinto dai suoi contro l’Empoli: «Sabato giocheremo a Roma contro la Lazio, una squadra molto competitiva. Dovremo dimostrare di poter fare il vero salto di qualità. Dal punto di vista dell’attenzione, della concentrazione dovremo essere bravi come con l’Empoli e forse ancora di più. Quando si giocano tre partite in una settimana, bisogna valutare gli attaccanti che hanno già disputato due partite di 90 minuti, cioè Belotti e Zaza. L’unico che ne ha giocato una è Iago Falque ed è quindi il più fresco.Emergenza portieri? Sirigu sembra star meglio. Tra oggi e domani proverà a tuffarsi, ma non dovrebbe farcela per l’ultima trasferta stagionale. Contro l’Empoli anche Ichazo ha avuto un problema, quindi bisognerà valutare anche le sue condizioni. In ogni caso c’è Rosati che è un buon portiere e dà garanzie tra i pali».

Articolo precedente
Inter-NapoliSerie A, Boxing Day esperimento riuscito: buona affluenza negli stadi
Prossimo articolo
Napoli-Lazio immobileImmobile, la gioa del bomber: «Bravi ragazzi! Avanti così!» – Foto