Roma, Pallotta: «In cinque anni voglio lo stadio, uno scudetto, la Champions e una coppa Italia»

roma
© foto www.imagephotoagency.it

Ai microfoni di Espn, il presidente della Roma James Pallotta, ha parlato dei suoi progetti futuri per il club giallorosso

I tifosi della Roma stanno per vivere una notte attesa per 34 anni e insieme a loro il presidente James Pallotta. Il patron giallorosso ha parlato ai microfoni di Espn dei suoi progetti futuri per il club: «Entro cinque anni vorrei che la Roma avesse uno stadio, vincesse una Champions, uno scudetto e una coppa Italia. E che mi lasciasse i pochi capelli che mi restano». Il patron si trova in Inghilterra ma questa sera non guarderà la partita dallo stadio: «Ho le mie superstizioni. A Barcellona non sono andato, ma ho visto il ritorno all’Olimpico. Penso di dover fare la stessa cosa.

FINALE DI KIEV – «Non voglio dire pubblicamente dove vedrò la partita, ma c’è un ristorante italiano a Londra dove con Franco Baldini e altri abbiamo già visto in passato delle partite». Sull’ipotesi finale: «Non sono mai stato a Kiev. È una bella città, mi piacerebbe andarci. Le mie superstizioni sul fatto di vedere la Roma solo nelle partite in casa? Non è una partita in casa per chiunque avrà la fortuna di giocarla. Non credo che qualcosa mi potrebbe impedire di guardarla».

Articolo precedente
Reja: «Ringrazio l’Udinese per la proposta, ma spazio ai giovani…»
Prossimo articolo
milinkovic marusic nazionaleWhoscored, cinque laziali nella top 11 della settimana – FOTO