Rocchi all’Inter: era davvero la scelta giusta?

© foto www.imagephotoagency.it

Altro che vice-Milito, Tommaso Rocchi all’Inter non gioca neanche con l’assenza del principe nerazzurro. L’ex capitano biancoceleste è approdato a Milano perchè “alla Lazio non era neanche la quarta punta”. Il bomber veneziano però nella squadra di Stramaccioni non se la passa tanto meglio. Milito starà fuori 6 mesi e Cassano, Palacio ed Alvarez sono davanti al numero 18 nelle gerarchie dell’allenatore romano. C’è da dire che comunque le condizioni fisiche non sono ottimali, bisognerà aspettare qualche settimana per far sì che l’attaccante entri in condizione. L’Inter aspetta Rocchi, Rocchi aspetta un’occasione dall’Inter. E tutti sperano che questo non sia stato un trasferimento sbagliato.

Articolo precedente
Il Siena, l’incubo, ed il sogno che può ripartire
Prossimo articolo
Il Borussia ci crede: “Battiamo la Lazio”