Lotito sulla finale: “I nostri tifosi e quelli della Roma diano l’esempio”

© foto www.imagephotoagency.it

Nella conferenza stampa congiunta per decidere le sorti della Finale di Coppa Italia, è intervenuto anche il presidente della Lazio Claudio Lotito:Non faccio altro che sottolineare l’apprezzamento delle varie istituzioni, anche il comportamento tenuto dalla Rai. Devo fare un appello ai miei tifosi: così come le istituzioni hanno trovato una soluzione condivisa, anche i tifosi devono avere rispetto per la legalità. Dobbiamo far sì che questa partita sia un motivo di rilancio dello sport in questa città. I tifosi devono sapere che siamo sotto osservazione a livello internazionale, il nostro comportamento diventerà quindi l’emblema di Roma. La nostra tifoseria e quella della Roma devono dare un esempio di civiltà per far vedere che Roma è ancora in grado di poter organizzare grandi cose“.

Il presidente laziale ha avuto poi modo di rispondere a domande di carattere più generale: “Il rientro di alcuni giocatori consentirà alla Lazio di riacquisire i suoi valori, questi e l’estromissione dall’Eruopa hanno pesato a livello psicologico. La possibilità di giocarsi questo trofeo potrà essere uno stimolo per riaffermare i nostri valori. Dobbiamo affrontare con serenità tutte le partite. La squadra deve riacquisire presto le sue potenzialità e tornare a giocar bene con le sue qualità di gruppo. La Coppa Italia è un trofeo importante, dà la possibilità di disputare la Supercoppa e di qualificarsi per l’Europa League. Mercato? Nessuno dei nostri giocatori è in vendita”.

Articolo precedente
Kozak chiede più spazio… Futuro lontano dalla Capitale?
Prossimo articolo
Il presidente Letta sugli stadi italiani: “O si fa qualcosa o si rimane fermi!”