Lotito: “Fattori imponderabili che decidono il risultato. E su Felipe Anderson..”

© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente dà spettacolo ai microfoni di Sky, sfoderando tutta la sua istrionicità. Sfortuna e poco cinismo le sue spiegazioni per i due punti persi: Fattori imponderabili hanno determinato il risultato. Abbiamo avuto tante occasioni ma alla fine conta chi la butta dentro. Pensate che hanno finito giocando con 4 punte e a segnare è stato un difensore. La tirasse 10 volte non lo fa più un gol così“. Non parla dell’episodio di Lulic: “Le considerazioni tecniche non le faccio io. Il ragazzo se la vedrà con l’allenatore“. E’ palesemente ancora palpitante per via delle emozioni del match: “Quella traversa trema ancora adesso. Abbiamo avuto otto occasioni nitide da gol. Ricordiamo anche che siamo stati penalizzati dall’infortunio di Mauri, giocatore fondamentale per il nostro gioco“. Qualche polemica per quanto riguarda le considerazioni sul mercato; in mezzo però ci piazza una piccola “bomba”: “La Lazio ha comprato quattro giocatori in questa sessione invernale. Siamo una delle società che ha speso più di tutti in questa finestra, anche l’ingaggio di Anderson è in via di definizione dopo il disguido iniziale“. Infine, conclude con un grido da vero comandante, deciso e risoluto: “Non abbiamo perso con squadre più forti di noi. Non si tratta di un problema di tasso tecnico, bensì di mentalità. Siamo stati bloccati da Chievo, Genoa e Palermo, c’è bisogno di un pò più di spirito combattivo. Sto cercando di passare il mio alla squadra. Ricordate: combattente non reduce!“.

Articolo precedente
Saha: “Grande partita, contento per l’esordio”
Prossimo articolo
Gascoigne in condizioni critiche. Il portavoce: “E’ fuori pericolo, ma…”