LIVE Calciomercato Lazio, Grujic dice no alla Serie A. Ritorno in patria per Mauricio?

Calciomercato Lazio rinnovo milinkovic
© foto www.imagephotoagency.it

Tutte le trattative di giornata in entrata e in uscita della Lazio

Calciomercato 48 ore dal gong finale. Due giorni e i giochi saranno conclusi. La Lazio intanto procede a piazzare gli ultimi colpi soprattutto in uscita con la speranza che il suo prezzo più pregiato, il Sergente, rimanga un altro anno. Sempre attiva la pista Lazzari della Spal, molto probabile invece la conferma Del classe 1997 Alessandro Rossi.

AGGIORNAMENTO ORE 20.00 – Per Marko Grujic si chiudono le porte della Serie A. Il talento del Liverpool, reduce da una stagione in prestito al Cardiff – non sembrava rientrare più nei piani dei ‘Reds’, al punto che anche la Lazio aveva pensato a lui per rinforzare il centrocampo. A rincarare la dose ci aveva pensato un suo connazionale d’eccezione: Sergej Milinkovic. Il ‘Sergente’ – come anticipato – aveva consigliato al ventiduenne la Lazio. La dirigenza capitolina, però, non è andata avanti nell’operazione, optando per Berisha e Badelj. Come riporta goal.com, anche il Torino aveva pensato al giovane serbo. L’offerta dei granata, però, avrebbe trovato il ‘muro’ da parte del club inglese. In particolare, Klopp non vorrebbe privarsi nuovamente del giovane nonostante i tanti innesti acquistati nell’ultima sessione di mercato. Per Grujic, dunque, nessun approdo in Italia.

AGGIORNAMENTO ORE 19.30 – La Lazio è impegnata a trovare una sistemazione per tutti coloro che non rientrano più nei piani tecnico-tattici di mister Simone Inzaghi. In questa lunga lista c’è anche Mauricio, reduce dall’esperienza in Polonia tra le fila del Legia Varsavia. Tornato nella Capitale, dunque, il brasiliano è alla ricerca di un nuovo club. Un possibile indizio di mercato è arrivato dalla sua attività sui social: il difensore biancoceleste ha infatti iniziato a ‘seguire’ su Instagram il profilo ufficiale del Vasco da Gama. Se a ciò aggiungiamo che, in precedenza, si era profilata per lui l’ipotesi di un ritorno in patria, il collegamento diventa plausibile. Mancano ancora due giorni al termine della sessione di calciomercato, ed il futuro di Mauricio resta un’incognita. Una cosa però è certa: non rimarrà all’ombra del Colosseo.

AGGIORNAMENTO 16:30 – Un infortunio al ginocchio lo scorso settembre lo ha tenuto fuori per tutta la stagione, ma adesso Ricardo Kishna è pronto a tornare in campo. Lo farà con molta probabilità nuovamente con la maglia dell’Ado Den Haag, società che già l’anno scorso aveva creduto in lui. Ai microfoni di Omroep West, il classe 1995 ha parlato del suo percorso riabilitativo: «Ho bisogno di altre cinque o sei settimane per il mio recupero». Il club dell’Aia, in cui Kishna è cresciuto calcisticamente, ha messo a disposizione anche la propria struttura e il proprio staff medico per seguirlo nell’ultima parte di riabilitazione. Anche il ds gialloverde Jeffrey van As, ha aperto al suo ritorno: «Il fatto che ne stiamo parlando dimostra come sia ancora uno di noi. Nonostante lo scorso anno abbia giocato solo qualche gara, abbiamo lavorato davvero bene insieme».

FORMULA – Tutto lascia presagire a un nuovo matrimonio tra Kishna e l’Ado Den Haag, ma secondo Il Messaggero resta ancora da decidere la forma del trasferimento. L’olandese ha rinnovato fino al 2020 e potrebbe anche partire un’altra volta in prestito. A due giorni dalla fine del mercato il futuro dell’ex Ajax sembra nuovamente in Olanda, resta solo da capire con che formula.

AGGIORNAMENTO ORE 14.00 –  Manca solo l’ufficialità ma Laxalt é un nuovo giocatore del Milan. Come riporta Sky Sport l’affare sarebbe chiuso e il giocatore sosterrà domani le visite mediche. l’ex Inter viene valutato dal Genoa 18 milioni di euro (14 parte fissa, 4 di bonus). Il club rossoblu, chiamato ad esercitare obbligatoriamente il riscatto di Lapadula a giugno 2019, anticiperà gli 11 milioni utili all’arrivo del giocatore per poi cederlo in prestito. Ottenuta la somma dell’obbligo di riscatto dall’affare Lapadula, il Milan aggiungerà successivamente 3 milioni di euro (più i già citati 4 di bonus) strappando il calciatore al Genoa,

AGGIORNAMENTO ORE 11 – L’idea della Lazio si chiama Lazzari, il giocatore della Spal è finito nel mirino dei biancocelesti ma il presidente del club chiede 12 milioni, mentre la dirigenza laziale ne offre 6 più l’eventuale inserimento nella trattativa di Murgia.

AGGIORNAMENTO ORE 10.30 – Sempre più vicina la riconferma di Alessandro Rossi, sarebbe lui infatti il sostituto di Ciro Immobile per la prossima stagione. Il Class era 1997 avrebbe scavalcato anche Caicedo nelle gerarchie di mister Inzaghi.

AGGIORNAMENTO ORE 9.30 – Mancano solo due giorni alla chiusura del calciomercato che metterà la parola fine a questa sessione e darà il via al nuovo campionato. 48 ore dal gong finale e Milinkovic è ad oggi ancora un giocatore della Lazio. Il presidente Lotito allontana gli spettri di una cessione all’ultimo minuto, troppo difficile sarebbe intavolare una trattativa last minute, a meno che non arrivi un’offerta indecente. Sarebbe poi impossibile riuscire a trovare un sostituto all’altezza del serbo e non sostituirlo sarebbe una perdita troppo grande che la Lazio non può permettersi. Come riporta il Corriere dello Sport quindi la soluzione sembra essere sempre più quella di un rinnovo di contratto, con il raddoppio dell’ingaggio per un altro anno. Tra due giorni si saprà finalmente quale sarà il futuro del serbo.

Articolo precedente
mauricio calciomercato lazio varsaviaLazio Social, Mauricio inizia a ‘seguire’ il Vasco da Gama: indizio di mercato?
Prossimo articolo
lombardi calciomercato lazio ritiro marienfeldCalciomercato Lazio, ancora poche ore per sfoltire la rosa. E se Caicedo parte…