FOCUS – Lente d’ingrandimento sul Borussia Mönchengladbach

© foto www.imagephotoagency.it

Questa settimana ricomincia il cammino della Lazio in Europa League. I biancocelesti ripartono dalla trasferta di Mönchengladbach, dove affronteranno i padroni di casa del Borussia. I tedeschi occupano attualmente l’ottavo posto in classifica in Bundesliga, e non stanno riuscendo a esprimersi sui livelli delle ultime due stagioni. Tuttavia nell’ultimo incontro di campionato hanno fermato i secondi in classifica del Bayer Leverkusen sul 3-3. Il tecnico Favre si è detto soddisfatto ma solo in parte: “Abbiamo mostrato carattere e questo è importante per guardare con fiducia alla partita di giovedì sera, siamo pronti per la Lazio. Il tecnico non è contento della fase difensiva: “Troppo spesso abbiamo perso ingenuamente la palla. Abbiamo problemi se non diamo tutto e non difendiamo bene”.

La Lazio dovrà fare attenzione soprattutto alle palle inattive, vero e proprio cruccio della squadra di Petkovic, dato che i tedeschi sono molto abili nel gioco aereo: i 3 gol rifilati al Leverkusen sono arrivati tutti con dei colpi di testa, per cui bisognerà limitare al massimo i rifornimenti per gli avanti del Borussia. In particolar modo bisognerà tener d’occhio Luuk De Jong, acquisto più costoso della storia del club (pagato 12 milioni di € ndr), attaccante che fino ad ora ha tradito le attese realizzando solo 4 gol tra campionato e Europa League, ma che si è sbloccato proprio contro il Bayer ed è desideroso di far bene.

Articolo precedente
Dall’Inghilterra: anche la Lazio su Shane Long
Prossimo articolo
Bollini commenta l’1-1 della Primavera con il Catania