Lazio-Spal, rissa tra tifosi. D’Inca (M5S): «Servono Daspo immediati»

rissa tifosi lazio-spal
© foto Youtube

Il deputato veneto del Movimento Cinque Stelle, Federico D’Inca, ha parlato degli scontri avvenuti fra tifosi prima di Lazio-Spal

«Quello che è successo ad Auronzo di Cadore non ha nulla a che vedere con il calcio e lo sport», Federico D’Inca (parlamentare del Movimento Cinque Stelle) ha commentato così gli scontri tra ultras avvenuti ieri prima di Lazio-Spal. «Si tratta solo di personaggi che hanno come obiettivo la violenza. Non ho mai visto nulla di simile e spero che mai accada ancora. La nostra è una terra di pace, è incredibile quanto successo. Servono provvedimenti seri e Daspo immediato ai responsabili. Il danno d’immagine causato alle nostre località è incalcolabile per le ricadute negative sul turismo. Questa gente non deve più entrare nelle nostre montagne, i violenti troveranno le porte chiuse».