Lazio, Piscedda: «Mercato di gennaio? Non ci credo. E su Vecino…»

piscedda
© foto www.imagephotoagency.it

Lazio, le parole dell’ex biancoceleste Massimo Piscedda sul calciomercato invernale e sul momento biancoceleste ai microfoni di Radio Sei

Gennaio è il momento di riparare quello che non va:la sessione invernale di calciomercato serve proprio a questo, soprattutto se si inseguono dei grandi obiettivi. A tal proposito l’ex biancoceleste Massimo Piscedda è intervenuto ai microfoni di Radio Sei e ha detto:

«Non credo molto al mercato di gennaio, a meno che non arrivino giocatori importanti. La panchina è da allungare, ma i nomi che ho letto non cambierebbero nulla. Andrei a prendere un elemento che possa tornare utile anche il prossimo anno. Se prendi riserve delle riserve, a giugno devi mandarle via. Già Vecino è un elemento importante, di caratura internazionale. Lui potrebbe servire, certo non cambia nulla prendere Paloschi. Sampdoria? Sfrutterà i nostri errori di concentrazione, Ranieri è molto preparato. Parliamo di una squadra strutturata, il mister è subentrato in un momento critico e sta sistemando le cose. Farà di tutto per prendere almeno un punto. La Lazio deve sbloccare subito la partita, perchè più tempo passa e più si mette a favore dell’avversario.»

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy