Lazio, un mese per cambiare la classifica, quattro vittorie per raggiungere le big

© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio ha finalmente l’opportunità di rialzare la testa dopo i due ko: bisognerà sfruttare un calendario più agevole

In casa Lazio è il momento di invertire finalmente la tendenza e cominciare ad ottenere qualche punto. Dopo la partenza decisamente in salita contro Napoli e Juventus, il calendario è ora più agevole: è il momento di risalire. Come riporta il Corriere dello Sport, dopo la gara contro il Frosinone, l’armata di Inzaghi incontrerà l’Empoli dopo la sosta. Poi, sarà la volta dell’esordio in Europa League, a cui farà seguito la gara all’Olimpico contro il Genoa ed infine il turno infrasettimanale contro l’Udinese. Le partite – decisamente da non sottovalutare – sono ampiamente alla portata dei biancocelesti, che hanno un mese a disposizione per cambiare la propria classifica, migliorare il proprio gioco trovando la migliore condizione fisica, e alimentare l’autostima. Anche perché il 30 settembre ci sarà un altro big match, quello contro la Roma, e il derby della Capitale dovrà essere vissuto nel migliore dei modi.

VITTORIE – Con quattro vittorie consecutive, la Lazio potrebbe accorciare le distanze che attualmente la separano da alcune delle big del campionato, che hanno avuto un inizio più ‘soft’. I due ko sono ormai alle spalle. Lazio, è il momento di risalire!

 

Articolo precedente
lukakuPAIDEIA – Visite mediche per Lukaku: «Sto meglio, spero di tornare in campo tra un mese!»
Prossimo articolo
ausilio inter calciomercato lazioCalciomercato, voci dalla Spagna: un big della Lazio nel mirino dell’Inter