Lazio, alla scoperta del Primavera: Gian Marco Distefano

© foto @Instagram

Conosciamo meglio i talenti della Primavera della Lazio. Oggi mettiamo sotto la lente d’ingrandimento l’attaccante Gian Marco Distefano

La Lazio nel mercato invernale ha deciso di rinforzare la rosa della Primavera con l’innesto di Gian Marco Distefano: giovane picciotto con l’obiettivo di lasciare il segno. Conosciamo la sua storia.

LA SCHEDA – Gian Marco Distefano nasce a Catania il 1/12/2000. Ha un forte legame con la sua città e fin da piccolo ne difende i colori, entrando a far parte del settore giovanile del club rossazzurro. Nel 2018 entra a far parte in pianta stabile della Primavera catanese dove di mette subito in mostra. Nel 2019 entra subito in prima squadra, trovando anche qualche presenza (3 totali ndr) subentrando a partita in corso. L’esordio arriva il 15/09/2019. Per il giovane attaccante, l’infortunio e la panchina prolungata sono decisivi per cercare spazio in un’altra squadra. La Lazio approfitta dell’occasione e lo prende in prestito con il diritto di riscattarlo. Con i biancocelesti in Primavera 1 ha giocato al momento solo due partite ma all’esordio, contro l’Empoli il 7 febbraio, è andato subito in gol.

CARATTERISTICHE – Distefano ha una fisicità preponderante, capace di vederlo vincente nei contrasti fisici ma anche in quelli aerei. Il ragazzo ha una tecnica sopraffina, ciò gli consente di giocare da centravanti ma anche da ala destra.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy