Laziali in prestito: si decide anche il futuro dei baby ‘made in Formello’

© foto www.imagephotoagency.it

Da Lombardi a Palombi: la Lazio dovrà pensare anche al futuro dei tanti giovani che rientreranno dai prestiti. Chi resterà nella prossima stagione?

Tanti giovani ‘made in Formello’ faranno rientro nella Capitale nelle prossime settimane. I vari prestiti in giro per l’Italia si sono conclusi e la Lazio adesso dovrà occuparsi anche del futuro di questi baby. Cristiano Lombardi lascerà Benevento: il mister Simone Inzaghi lo conosce dai tempi degli Allievi, è reduce da una buona esperienza e quindi lo porterà ad Auronzo per il ritiro estivo. Farà le sue valutazioni. In Veneto l’attaccante viterbese si giocherà tutte le sue carte, la società deciderà se trattenerlo o inserirlo in qualche operazione di calciomercato (ad esempio con l’Atalanta?). Diversa invece la situazione che riguarda altri due laziali in prestito, Alessandro Rossi e Simone Palombi. Per entrambi sono stati mesi di luci e ombre a Salerno, saranno girati nuovamente in prestito. Luca Germoni è l’unico che può sperare di rientrare nel giro della prima squadra dopo l’avventura al Perugia. Infine, per restare in tema settore giovanile, Alessandro Murgia e Guido Guerrieri faranno parte della rosa capitolina anche il prossimo anno, mentre partirà Luca Crecco.

LOTITO RIPARTE DAI DIRIGENTI: PRONTI I RINNOVI DI TARE, PERUZZI E CALVERI