Inzaghi: “Anche io come Lewandoski. Lazio in un periodo no”

© foto www.imagephotoagency.it

Simone Inzaghi, tecnico degli Allievi Nazionali della Lazio, ha parlato ai microfoni di Lazio Style Radio parlando della sua avventura da tecnico soffermandosi sull’ultimo derby vinto.
Soddifazione per il derby:La prima volta che lo vinco da tecnico, nei due precedenti eravamo stati sfortunati. Il risultato poteva essere più largo, il loro portiere ha fatto due grandi parate”
Raccontaci la partita:Abbiamo prima preso un gol su autorete, poi abbiamo pareggiato con Milani, siamo stati molto bravi. Il rigore di Tounkara, il terzo gol dopo le parate di Marchegiani. Dovevamo chiuderla prima ma va bene così”
Lazio miglior attacco e miglior difesa: “Sono contentissimo, i miei giocatori stanno facendo bene. Cambiamo modulo, giocatori ma il risultato è lo stesso. Giochiamo con il 4-4-2 ultimamente ma anche il 4-2-4 non è male”
Mai fatto una difesa a tre? “Inizialmente no, al torneo Arco di Trento ci avevano espulso uno dei centrali e ho avvicinato i terzini. I ragazzi sono sempre a disposizione”
Lewandowski ha segnato 4 gol come te in Champions: “Si mi sono arrivati tanti messaggi. Per me fu una grande soddisfazione, Lewandowski è un giocatore grandioso, lavora per la squadra è fondamentale”
La Lazio ha difficoltà a segnare: “E’ un periodo no, lo so bene da attaccante. Si sta pagando la stanchezza della stagione, sono convinto che in queste ultime gare si può migliorare anche in vista della finale”
Parma – Lazio? “Il Parma è in difficoltà, bisogna vincere al Tardini”

Articolo precedente
Intanto su Twitter… nasce l’account parodia di Khalid
Prossimo articolo
Calvarese arbitrerà Parma – Lazio. Un solo precedente con i biancocelesti