Inter-Lazio, Correa: l’argentino poteva essere neroazzurro ma…

correa
© foto www.imagephotoagency.it

Correa, tra due giorni l’argentino sarà uno dei titolari nella gara contro l’Inter

Sono i dettagli a cambiare la storia e questo è quello che successo al Tucu Correa. Domenica l’argentino scenderà in campo contro l’Inter ma se le cose fossero andate in maniera diversa Correa a quest’ora non indosserebbe l’aquila sul petto. Nel 2013 infatti il giocatore venne a Milano per sostenere un provino proprio con i neroazzurri, la sponsorizzazione era di un certo Veron, che superò in modo brillante ma che poi si risolse in un nulla di fatto a causa del fattore economico: l’Estudiantes infatti voleva 2 milioni di euro mentre l’Inter ne offriva solo 700.000. Il Tucu quindi tornò in argentina e dopo fu acquistato dalla Sampdoria che sborsò 9 milioni per il talento argentino. Dopo gli anni a Siviglia poi l’approdo nella Capitale e ora la sfida con il suo passato che lo attende domenica.