Giornata di amichevoli nazionali: bene Candreva, preoccupazione Gonzalez..

© foto www.imagephotoagency.it

Ad Amsterdam si giocava Olanda-Italia, con gli azzurri reduci da cinque sconfitte consecutive e un trend negativo da invertire. Prandelli conferma il 4-3-3 e schiera Candreva esterno destro d’attacco nel tridente formato con Balotelli e El Shaarawy. Per il centrocampista romano solo 45 minuti, vista anche l’influenza che lo ha colpito sabato, in cui l’Italia ha fatto ben poco, subendo anche il gol dello svantaggio al 33′ da parte di Lens. Ottimi comunque alcuni spunti del numero 87 biancoceleste, in particolare alcuni dialoghi interessanti con il compagno di fascia Abate. Ritrova la maglia della nazionale anche Marchetti che si accomoda in panchina per tutta la partita, dove osserva il pareggio finale dell’Italia nel recupero del secondo tempo con Verratti. Alle 19 si è giocata Spagna-Uruguay, finita 3-1: 80′ per il Tata Gonzalez che è stato costretto ad uscire dopo aver subito una ginocchiata al volto da Sergio Ramos: secondo prime indiscrezioni si tratterebbe di una frattura allo zigomo. Passeggia la Bosnia di Lulic contro la Slovenia vincendo con un secco 0-3, autore di un gol il romanista Pjanic. Perde l’Albania di Cana in casa contro la Georgia 1-2, mentre vince in rimonta contro l’Australia per 3-2 la Romania di Stefan Radu.

Articolo precedente
Ederson vicino al rientro, Caliendo: “Può essere l’arma in più…”
Prossimo articolo
Arriva Laxalt a Milano, D’Ippolito: “La Lazio lo voleva, ma…”