Floccari mette nel mirino il Borussia

© foto www.imagephotoagency.it

ieri sera l’attacco laziale è rimasto a secco. Non è riuscito a trovare la via del gol neanche Sergio Floccari che nelle ultime uscite ha spesso tolto le castagne dal fuoco ai suoi compagni segnando gol pesanti. Recentemente ha dichiarato di essere rimasto alla Lazio per sua volontà: “Ho deciso di restare alla Lazio perché mi sento molto legato a questa maglia. E, anche se nel girone d’andata ho giocato poco, non mi sono mai abbattuto. Convinto che sarebbe arrivato il mio momento, come è puntualmente accaduto. Essere della Lazio è un’emozione forte, che soltanto chi ci gioca può provare e capire. Io sono veramente felice della scelta effettuata, ora mi sto togliendo anche delle belle soddisfazioni grazie a dei gol importanti “. Parole d’amore quelle del calabrese, che ha conquistato i suoi tifosi, anche quelli che erano più scettici nei suoi confronti. Ieri Petkovic, lo ha tolto quando non c’era più nulla da fare. Il mister ha voluto preservarlo in vista del Borussia, partita in cui gli toccherà sostenere il peso dell’attacco quasi esclusivamente da solo, visto che Saha non è iscritto alla lista UEFA, e come attaccante resta a disposizione il solo Kozak.

Articolo precedente
Mauri stringe i denti, col Borussia vuole esserci
Prossimo articolo
Viareggio: Oggi alle 15:00 c’è Lazio-Anderlecht