Fiore mette in guardia: “Lazio, non pensare già alla finale di Coppa Italia”

© foto www.imagephotoagency.it

Guardando la classifica, l’unico vero impegno del finale di stagione della Lazio appare la finale di Coppa Italia da disputare il 26 Maggio. L’avventura in Europa League è terminata ai quarti contro i turchi del Fenerbahce, mentre in campionato il distacco dal terzo posto appare incolmabile. L’unico obiettivo è dunque l’Europa League, che può arrivare comunque anche dalla stessa Coppa Nazionale. Non ditelo a Stefano Fiore però, che, intercettato dai microfoni di Radio Manà Sport durante la trasmissione La Lazio siamo noi, ha dichiarato: “La Lazio è in difficoltà, la rosa è stanca e non adeguata per confrontarsi in tre competizioni, ma i risultati conseguiti finora restano ottimi e devono rappresentare la spinta in più per questo finale di stagione. Il pericolo principale per gli uomini di Petkovic è l’istinto di pensare già alla finale di Coppa Italia. La Lazio se resta concentrata sulle ultime sei gare, può tornare a vincere già dalla trasferta contro l’Udinese e rilanciarsi di conseguenza in campionato. Inter o Roma? Il derby sarebbe l’epilogo più affascinante della stagione, ma egoisticamente preferirei incontrare l’Inter per le problematiche evidenti che affliggono la squadra di Stramaccioni”. Ultima battuta su Hernanes, nelle ultime ore sembra esserci un forte pressing del Manchester City:Se la società vuole crescere non deve privarsi di un giocatore come Hernanes, ma quello che conta è che il progetto tecnico deve puntare sul collettivo e non sul singolo.

Articolo precedente
Il presidente della Federcalcio romena snobba Radu: “Addio alla Nazionale? Non è una grave perdita”
Prossimo articolo
Formello – Dias e Konko in gruppo, palestra per Gonzalez e Klose