Connettiti con noi

Hanno Detto

Gregucci: «La Lazio deve ricostruire. Su Milinkovic e Carnesecchi….»

Pubblicato

su

Gregucci ha analizzato la situazione in casa Lazio, soffermandosi inevitabilmente sul calciomercato. Queste le sue parole

Gregucci ha analizzato la situazione in casa Lazio, soffermandosi inevitabilmente sul calciomercato. Queste le sue parole, rilasciate ai microfoni di Radiosei.

MERCATO LAZIO  – «Carnesecchi? Lo prenderei subito e immediatamente, nonostante l’infortunio. Il mercato deve essere funzionale per l’allenatore. Al 18 giugno io vedo però ancora poco. Posso dire però che il calciomercato della Lazio di quest’anno non sarà come quello degli scorsi anni, dove si doveva completare la rosa. Ora i biancocelesti devono ricostruire e rifare la loro spina dorsale. Servono calciatore che saranno i caposaldi dei prossimi anni».

MILINKOVIC – «Davanti a un’offerta importante, che potrebbe arrivare solo dalla Premier, si può vacillare. Poi servirà prendere una decisione. Sotto il profilo affettivo, vorrei restasse a vita alla Lazio. Ma per lui quest”anno può arrivare la grande occasione. Sarebbe un sacrificio, che però porterebbe quel denaro necessario per ricostruire un ciclo».

ROMAGNOLI – «Può essere un valore aggiunto, vista la sua lazialità. Ha dimostrato carattere e attributi fin da subito. Poi dovrà dimostrare con le prestazioni, ma ce la può fare, visto che era capitano del Milan. Parliamo di un calciatore, ma in primis di un uomo, vista la sua caratura morale. In difesa comunque ne servono almeno tre, soprattutto se dovesse andar via Acerbi».