Dabo: da eroe della Nord a imprenditore

© foto www.imagephotoagency.it

Si scrive Dabo, ma per ogni tifoso laziale si legge amore. Il mediano francese è entrato nel cuore di ogni supporter laziale da quel rigore decisivo tirato nella finale di Coppa Italia del 2009. “Nel 2008 ritorna alla Lazio, un club a lui particolarmente caro, e vince nel 2009 la Coppa Italia e la Supercoppa“, è ciò che si legge scorrendo sulla sua biografia sul nuovo sito dell’ex giocatore francese che ha inaugurato la sua nuova pagina internet www.ousmanedabo.com. L’ex centrocampista ricorda particolarmente la Lazio e il giorno del suo addio, quando la curva intonò un coro incessante con lo stesso in lacrime per l’affetto dimostrato dalla sua gente. Tuttavia ora per Ousmane tutto questo fa parte del passato, tanto è vero che lo slogan che appare sul suo sito è “C’è una vita dopo il calcio. Ora il suo sguardo è rivolto altrove: non rincorre più gli avversari, non gestisce più sapientemente il pallone. Ora Ousmane è un aspirante imprenditore desideroso di impegnarsi pienamente in tutte le azioni intraprese” si legge scorrendo la sua pagina, essendo promotore del brand French Deal, ma sempre con un grande cuore, caratteristica sia del giocatore che dell’uomo: “Dedico sempre più tempo alla scuola di calcio in Senegal”, paese di cui è originaria la sua famiglia.

Articolo precedente
Il Borussia e la carica dei diecimila
Prossimo articolo
Lazio, senti Hamad: “Nessun’offerta dei biancocelesti a gennaio. Ma in estate…”