Di Carlo: «Immobile e Defrel? Tanta roba, sarebbero perfetti insieme»

di carlo
© foto www.imagephotoagency.it

Per parlare del mercato della Lazio e in particolar modo di Gregoire Defrel, ha parlato ai microfoni di Radio Incontro Olympia, Mimmo Di Carlo

Nelle ultime ore si è molto parlato di un ritorno di fiamma della Lazio su Gregoire Drefel, attaccante del Sassuolo seguito dalla Tare sin dai tempi di Cesena dove ad allenarlo c’era Mimmo Di Carlo. L’ormai ex allenatore dello Spezia, ai microfoni di Radio Incontro Olympia, ha spiegato pregi e difetti del calciatore valutato da Squinzi 10 milioni di euro: Ho avuto Defrel a Cesena e posso serenamente affermare che già vedeva la porta come pochi in Italia in serie A. lo lo impiegavo da seconda punta nel 4-3-1-2 con la possibilità di svariare su tutto il fronte d’attacco, avendo spazi e profondità da sfruttare ed un punto di riferimento davanti che gli faceva da perno. Defrel segnò diversi gol e soprattutto fu autore di grandi prestazioni che lo consacrarono nel panorama calcistico nostrano. In coppia con Immobile? Mamma mia quanta roba… Sarebbero perfetti nel 3-5-2 di Simone Inzaghi, le difese avversarie si dovrebbero seriamente preoccupare… Tuttavia, anche nel 4-3-3, Defrel potrebbe ricoprire il ruolo di esterno, preferibilmente a destra. In poche parole per la Lazio sarebbe un ottimo, anzi, un grande acquisto!».

Articolo precedente
Mercato Lazio: piace Praet, ma Ferrero chiede 20 milioni
Prossimo articolo
inter keitaCravero: «Keita deve decidere cosa fare. Montolivo? Non è una garanzia»