Connettiti con noi

Calciomercato

Calciomercato Lazio: Ilic e un terzino, le richieste di Sarri a Lotito

Pubblicato

su

Dopo sette acquisti Maurizio Sarri chiede un ulteriore sforzo a Lotito per Ivan Ilic e un terzino sinistro. I dettagli

I sette rinforzi arrivati finora non completano il progetto di Maurizio Sarri per la nuova Lazio. Maximiano, Casale, Romagnoli e Marcos Antonio riempiono il vuoto lasciato nell’assetto titolare da Strakosha, Luiz Felipe e Leiva, e da Acerbi, che sta aspettando una nuova destinazione. Gli arrivi di Vecino e Cancellieri sono stati previsti come alternative in mediana e in avanti. Sinora la società biancoceleste ha messo in uscita circa 46 milioni (bonus compresi) di euro.

Il tecnico bianoceleste però vuole di più e precisamente un terzino sinistro e un centrocampista. Emerson Palmieri, già col tecnico al Chelsea, è l’obiettivo indicato da tempo. Intriga molto l’opzione Udogie dell’Udinese: operazione però molto gravosa sul piano economico. In lista pure Valeri della Cremonese. Ma prima di tutto si sta cercando di vendere Hysaj.

Lo scenario è più complicato a metà campo. Un reparto già condizionato dagli sviluppi di mercato che potrebbero sopraggiungere per Milinkovic e Luis Alberto. Proprio in previsione della partenza dello spagnolo la Lazio si sarebbe “cautelata” bloccando Ivan Ilic, 21enne serbo del Verona, che potrebbe arrivare per una somma già concordata (circa 15 milioni). Per Luis Aberto si aspetta una proposta concreta dal Siviglia. Ilic però diventa funzionale nel progetto di Sarri al di là della permanenza del Mago. Insomma Sarri non è appagato e vorrebbe ancora una sforzo da parte di Lotito. Lo riporta Gazzetta dello Sport.