Ancona, 50enne aggredisce il compagno: «Pensi solo alla Roma!»

© foto YouTube

Ha aggredito il compagno a colpi di mattarello e ha tentato anche di accoltellarlo. Si sentiva trascurata, l’uomo dedicava troppo tempo alla sua passione: la Roma

Una 50enne ascolana è stata arrestata dalla polizia per lesioni aggravate e resistenza a pubblico ufficiale. La donna ieri sera ha aggredito il suo compagno, un 54enne di Ancona, nella loro casa a Torrette, nel capoluogo regionale. Lo avrebbe prima minacciato con un coltello, poi lo ha colpito più volte con un mattarello alla testa e in altre parti del corpo. «Mi sento trascurata, pensi solo alla Roma!», si è giustificata la signora. Come si legge su etvmarche.it, l’uomo è comunque riuscito a chiamare il 112. All’arrivo delle volanti la donna ha reagito, aggredendo gli agenti a calci e pugni. L’uomo ha riportato ferite lacero-contuse guaribili in 4 giorni.

Articolo precedente
amarezzaL’amarezza dei romeni dopo la sconfitta: «Atteggiamento sbagliato, non siamo il Manchester City»
Prossimo articolo
Ranking Uefa, la Lazio guadagna tre posizioni