Sassuolo-Lazio 0-3, pagelle e tabellino

milinkovic calciomercato lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Sassuolo-Lazio, Serie A 2017/2018: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

La Lazio espugna il campo del Sassuolo vincendo 3-0 nella gara giocata al ‘Mapei Stadium’ di Reggio Emilia. Tre punti che permettono alla squadra di Inzaghi di scavalcare momentaneamente la Roma e posizionarsi al terzo posto in classifica. Nella partita odierna ha prevalso la maggior qualità dei giocatori biancocelesti, bravi a chiudere il risultato già ad inizio ripresa. Una Lazio, quella vista oggi, pratica e solida: in vantaggio al 7′ con una bella conclusione di Milinkovic, i biancocelesti trovano il raddoppio alla mezzora di gioco con un calcio di rigore trasformato da Immobile (massima punizione concessa da Manganiello dopo la revisione Var per un fallo di mano di Peluso). Sassuolo senza concretezza offensiva e Lazio che si porta sul 3 a 0 dopo un minuto della ripresa: su preciso cross di Felipe Anderson è ancora Milinkovic ad andare in rete con un colpo di testa. Il prosieguo della gara si concentra sulle due espulsioni: prima è Berardi a ricevere il cartellino rosso diretto per un brutto intervento su Radu, poi viene espulso Marusic per una manata a Rogerio. In entrambi i casi, l’arbitro Manganiello ha decretato le espulsioni dopo la revisione Var. La Lazio trova la seconda vittoria di fila in campionato e lo fa con una formazione diversa per 4/11 da quella titolare. Una formazione che funziona: fanno particolarmente bene Luiz Felipe al centro della difesa, Felipe Anderson a supporto di Immobile, e Milinkovic, protagonista della gara e decisivo con la sua doppietta. Il periodo negativo dei biancocelesti sembra davvero passato, le ultime vittorie e il passaggio del turno in Europa League proiettano la squadra ai prossimi fondamentali impegni. Mercoledì all’Olimpico arriva il Milan per la semifinale di ritorno di Coppa Italia, poi, sabato, la squadra di Inzaghi riceverà la Juventus in campionato. La marcia della Lazio è ripresa.

Sassuolo-Lazio 0-3: tabellino

MARCATORI: 7′ Milinkovic, 31′ rig. Immobile, 47′ Milinkovic.

Sassuolo (4-3-3): Consigli 5; Adjapong 5, Acerbi 5,5, Peluso 6, Rogerio 5; Missiroli 6, Magnanelli 6 (dall’86’ Sensi s.v.), Mazzitelli 6; Berardi 4,5, Babacar 5, Politano 6 (dal 70′ Ragusa s.v.). A disp.: (Pegolo, Marson, Lirola, Lemos, Dell’Orco, Duncan, Biondini, Sensi, Frattesi, Cassata, Pierini, Ragusa) All. Iachini.

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha 6; Wallace 6, Luiz Felipe 6,5, Radu 6,5; Marusic 5, Murgia 6,5, Leiva 6 (dal 60′ Parolo 6), Milinkovic 7, Lukaku 5,5 (dal 60′ Lulic 6); Felipe Anderson 7; Immobile 6,5 (dall’82’ Nani s.v.). A disp.: (Guerrieri, Vargic, Patric, Basta, Bastos, Caceres, de Vrij, Lulic, Parolo, Nani, Luis Alberto, Caicedo) All. Inzaghi.

ARBITRO: Manganiello (sez. Pinerolo).

NOTE: Ammoniti Berardi, Leiva, Wallace, Lukaku, Missiroli, Rogerio. Espulsi Berardi per grave fallo di gioco, Marusic per condotta violenta.

Sassuolo-Lazio: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – I biancocelesti chiudono la pratica dopo appena un minuto: è Milinkovic a sfruttare di testa un preciso cross di Felipe Anderson firmando la sua doppietta personale. Al 9′, con l’ausilio del Var, viene espulso Berardi dopo un brutto intervento su Radu. Otto minuti dopo, un’altra espulsione decretata da Manganiello: dopo la revisione al Var, arriva il cartellino rosso per Marusic per un braccio largo su Rogerio. La partita perde d’intensità, sterili le iniziative da entrambe le parti fino alla fine.

—–

45’+4′ Triplice fischio finale al ‘Mapei Stadium’ di Reggio Emilia. Lazio batte Sassuolo per 3 a 0.

Decretati 4 minuti di recupero

40′ Nel Sassuolo esce Magnanelli ed entra Sensi

37′ Ultimo cambio nella Lazio: esce Immobile, entra Nani

31′ Missiroli resta a terra dopo un duro contrasto aereo con Luiz Felipe. Silent-check di Manganiello e gioco che riprende normalmente

29′ Sassuolo in avanti: Luiz Felipe è bravo a chiudere su Ragusa a pochi metri dalla porta

25′ Prima sostituzione nel Sassuolo: esce Politano, entra Ragusa

25′ Spunto di Politano e conclusione dal limite, palla alta

22′ Su calcio d’angolo, colpo di testa di Mazzitelli che termina di poco a lato

17′ Espulso Marusic per una manata a Rogerio, falloso su di lui e ammonito

15′ Doppio cambio di Inzaghi: escono Lukaku e Leiva, entrano Lulic e Parolo

13′ Sassuolo pericoloso con Babacar: diagonale ravvicinato e bella parata di Strakosha

9′ L’arbitro Manganiello consulta il Var e mostra il cartellino rosso a Berardi

8′ Intervento falloso di Berardi su Radu: il difensore biancoceleste rimane dolorante a terra

2′ LA TERZA RETE DELLA LAZIO! CROSS PRECISO DI FELIPE ANDERSON DALLA DESTRA E COLPO DI TESTA DI MILINKOVIC CHE VA A SEGNARE. 0-3

1′ E’ iniziato il secondo tempo della gara, squadre in campo con le stesse formazioni

—–

SINTESI PRIMO TEMPO – La Lazio trova il vantaggio dopo 6 minuti grazie ad una pregevole conclusione di Milinkovic che non lascia scampo a Consigli. La partita scorre poi equilibrata e senza significative occasioni fino al 27′, quando Peluso tocca la palla di mano nella sua area; pochi minuti dopo, l’arbitro consulta il Var e decreta la massima punizione per i biancocelesti. Immobile trasforma il calcio di rigore per il raddoppio.

45’+3′ Ammonito Missiroli per proteste. Il primo tempo si chiude con agitazione: la squadra neroverde si raccoglie attorno all’arbitro Manganiello per la mancata segnalazione di un fallo.

45’+2′ Sulla punizione calciata da Berardi, Strakosha è bravo a respingere coi pugni

45’+1′ Ammonito Lukaku, falloso su Adjapong

Decretati 3 minuti di recupero

38′ Babacar va vicino al pareggio, il suo tiro ravvicinato è però impreciso

35′ Ammonito Wallace per un fallo su Politano

31′ IMMOBILE TRASFORMA DAGLI UNDICI METRI. 0-2

30′ L’arbitro decreta il calcio di rigore per la Lazio

29′ L’arbitro Manganiello consulta la revisione video del Var per l’episodio precedente in area del Sassuolo

28′ Ammonito Leiva, falloso su una ripartenza di Acerbi

27′ Proteste dei giocatori biancocelesti per un tocco di mano di Peluso in area neroverde

25′ Duro contrasto aereo tra Babacar e Radu in area biancoceleste: il difensore romeno è costretto alle cure dei sanitari

24′ Berardi va alla conclusione dai 20 metri, Strakosha controlla

20′ Ammonito Berardi per un’entrata fallosa su Radu

17′ Continui capovolgimenti di fronte: entrambe le squadre faticano comunque a rendersi pericolose

7′ LAZIO IN VANTAGGIO! MILINKOVIC-SAVIC CONCLUDE A GIRO DAL LIMITE DELL’AREA, CONSIGLI BATTUTO. 0-1

5′ Colpo di testa di Milinkovic su cross di Marusic: Consigli para senza problemi

4′ Il Sassuolo guadagna il primo calcio d’angolo della gara

1′ La gara è iniziata col calcio d’avvio della Lazio

Squadre in campo al ‘Mapei Stadium’, tra poco il calcio d’avvio di Sassuolo-Lazio

Sassuolo-Lazio, le formazioni ufficiali: Inzaghi lancia dal primo minuto Murgia e Felipe, panchina per Parolo e Luis Alberto

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Adjapong, Acerbi, Peluso, Rogerio; Missiroli, Magnanelli, Mazzitelli; Berardi, Babacar, Politano. A disp.: (Pegolo, Marson, Lirola, Lemos, Dell’Orco, Duncan, Biondini, Sensi, Frattesi, Cassata, Pierini, Ragusa) All. Iachini.

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Wallace, Luiz Felipe, Radu; Marusic, Murgia, Leiva, Milinkovic, Lukaku; Felipe Anderson; Immobile. A disp.: (Guerrieri, Vargic, Patric, Basta, Bastos, Caceres, de Vrij, Lulic, Parolo, Nani, Luis Alberto, Caicedo) All. Inzaghi

Sassuolo-Lazio: le probabili formazioni

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Adjapong, Lemos, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Berardi, Babacar, Politano. A disp. Pegolo, Marson, Lirola, Rogerio, Dell’Orco, Mazzitelli, Biondini, Sensi, Frattesi, Cassata, Pierini, Ragusa. All. Iachini.

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Wallace, de Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Leiva, Milinkovic, Lulic; Felipe Anderson; Immobile. A disp. Guerrieri, Vargic, Patric, Basta, Bastos, Caceres, Luiz Felipe, Lukaku, Murgia, Nani, Luis Alberto, Caicedo. All. Inzaghi. 

Sassuolo-Lazio: i precedenti del match

L’ultima gara tra le due al Mapei fu giocata l’1 aprile del 2017. In quella occasione, la partita terminò con una vittoria per gli ospiti (1-2): rete di Immobile e autogol di Consigli. La gara più recente in Serie A, giocata a Roma l’1 ottobre 2017, terminò anche quella con una vittoria della (6-1), grazie alle doppiette di Luis Alberto e Parolo e ai gol di Immobile e de Vrij. Il Sassuolo non vince contro la Lazio dal 18 ottobredel 2015: la gara si concluse 2-1, in virtù dei gol di Missiroli e Berardi. Le due squadre si sono scontrate in 9 gare nel campionato di Serie A. Il Sassuolo ha totalizzato 2 vittorie, di cui una in casa; mentre la Lazio ha ottenuto 6 trionfi, di cui in campo ostile. Le reti sono 13 per i neroverdi 22 per i biancocelesti.

Sassuolo-Lazio: l’arbitro del match

La 26ª giornata di Serie A TIM Sassuolo-Lazio, in programma domenica 25 febbraio alle ore 15:00 al Mapei Stadium di Reggio Emilia, sarà diretta dal signor Gianluca Manganiello (sez. di Pinerolo). Assistenti: Bindoni – Posado. IV Uomo: Rapuano. V.A.R.: Calvarese. A.V.A.R.: Di Liberatore. Il direttore di gara piemontese ha arbitrato i biancocelesti in due sole circostanze: la prima risale al 15 maggio del 2016, giorno nel quale la Prima Squadra della Capitale sfidò la Fiorentina allo Stadio Olimpico in occasione dell’ultima giornata della Serie A TIM 2015/16. I Viola si imposero per 2-4. Manganiello, inoltre, ha arbitrato il 27 agosto scorso la seconda giornata di campionato della formazione biancoceleste. In quest’ultima occasione gli uomini guidati da mister Simone Inzaghi espugnarono il Marcantonio Bentegodi di Verona battendo il Chievo per 2-1.

Sassuolo-Lazio Streaming: dove vederla in Tv

Sassuolo-Lazio sarà trasmessa dalle ore 15.00 in diretta satellitare sulle frequenze di Sky Sport e in digitale terrestre su quelle di Mediaset Premium, in streaming su app iOSAndroid e Windows Mobile per smartphone, pc e tablet Premium Play e Sky Go.