Connettiti con noi

News

Roma, niente stadio. Pallotta: «Pochi st**nzi hanno rovinato un progetto»

Pubblicato

su

La Roma abbandona la costruzione dello stadio: «Progetto di impossibile esecuzione». Campidoglio: «Valutazione imprenditoriale» E Pallotta..

La società giallorossa, dopo la riunione del suo CdA, ha reso noto in un comunicato ufficiale la volontà di non proseguire con il progetto di edificazione del nuovo stadio nell’area di Tor di Valle.

Questo l’estratto: «Il Consiglio di Amministrazione, riunitosi in data odierna, sulla base degli approfondimenti condotti da advisor finanziari, notarili e legali di primario standing, nonché alla luce delle ultime comunicazioni di Roma Capitale, ha verificato che non sussistono più i presupposti per confermare l’interesse all’utilizzo dello stadio da realizzarsi nell’ambito dell’attuale progetto immobiliare relativo all’area di Tor Di Valle, essendo quest’ultimo progetto divenuto di impossibile esecuzione. Il Consiglio di Amministrazione – dopo aver esaminato le analisi svolte dagli advisor in merito alle condizioni finanziarie, economiche, giuridiche e fattuali del progetto e del relativo proponente – ha preso atto che tali condizioni impediscono di procedere ulteriormente. Il Consiglio di Amministrazione ha constatato, inoltre, che anche la pandemia ha radicalmente modificato lo scenario economico internazionale, comprese le prospettive finanziarie dell’attuale progetto stadio. Tale decisione è stata presa dal Consiglio di Amministrazione nell’interesse della Società, ricordando che la stessa sarebbe stata la mera utilizzatrice dell’impianto, ed è stata comunicata all’Amministrazione di Roma Capitale in data odierna».

È arrivata, tempestiva, la replica del Campidoglio: «Prendiamo atto della decisione presa autonomamente questa sera dal Cda dell’A.S. Roma in merito al progetto per la realizzazione dello stadio a Tor di Valle. Si tratta di una valutazione imprenditoriale. Rassicuriamo i cittadini che le opere pubbliche previste, come il potenziamento della ferrovia Roma-Lido e la realizzazione del Ponte dei Congressi, verranno portate avanti dall’Amministrazione capitolina».

Intanto, l’ex proprietario del club capitolino James Pallotta, ha detto la sua in un tweet: «Sto male per la città di Roma e la Roma. Pochi str**zi (sapete chi siete) hanno rovinato un grande progetto per la collettività. Triste».