Perea svela: «Alla Lazio problemi con i dirigenti. Voglio chiudere questo ciclo e…»

perea
© foto www.imagephotoagency.it

Brian Perea, di proprietà biancoceleste ma ormai fuori rosa, ha detto la sua sull’esperienza alla Lazio, lamentando problemi con la dirigenza

Brian Perea è finito da tempo fuori dai radar dei vari allenatori biancocelesti: per lui varie esperienze vissute in prestito tra le fila di Perugia, Troyes e Lugo, senza mai lasciare il segno. Il colombiano ancora di proprietà della Lazio è dunque finito fuori rosa, dopo la mancata conferma di Colantuono dopo la parentesi estiva nella Salernitana. L’attaccante ha raccontato la sua situazione con i capitolini ed i problemi avuti con la dirigenza ai microfoni di GolCaracol.com: «Ho avuto dei problemi con la dirigenza della Lazio, molti aspetti che influenzano le prestazioni di un giocatore. Ma ora sono risolti e spero che in questi giorni tutto possa sistemarsi per iniziare una nuova avventura. Ti è stato impedito di giocare? Diciamo che ho avuto degli ostacoli e sono arrivato a questo punto. Sono due anni adesso, ma speriamo di risolvere la situazione nel migliore dei modi per ricominciare e intraprendere un nuovo percorso».

FUTURO«Penso che la cosa migliore sia prendere una nuova direzione. Voglio chiudere questo ciclo, penso sia la cosa migliore per me e per la mia carriera. Ritorno in Colombia? Non l’ho mai escluso, ma finora non mi è stata fatta nessuna proposta. Voglio tornare al livello mostrato quando sono arrivato in Europa e mantenerlo per ottenere grandi risultati, tra tutti la Colombia. E’ quello che ho sempre voluto, e tutto può succedere».

 

Articolo precedente
allegriJuventus, l’enigma è la formazione: Allegri può scegliere tra tre alternative
Prossimo articolo
lotito inzaghiLotito-Inzaghi, occorre voltare pagina: a Formello prove di pace dopo la frattura