Milan-Lazio 0-0, pagelle e tabellino

© foto www.imagephotoagency.it

Milan-Lazio, Tim Cup 2017/2018: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Milan-Lazio – Si conclude con il risultato di 0-0 la semifinale di andata di Coppa Italia. A San Siro va in scena una partita completamente diversa rispetto a quella di domenica di campionato. Una Lazio arrembante e propositiva si scontra contro un Milan ‘di rimessa’, che riesce comunque ad andare vicino al vantaggio. Ad un primo tempo più cauto, in cui le due compagini sembrano studiarsi a lungo, fa seguito una seconda frazione di gioco decisamente più movimentata, in cui si registrano le occasioni più ghiotte. Provvidenziali gli interventi dei due numeri 1: Donnarumma toglie la gioia del gol ad Immobile; Strakosha è monumentale su Cutrone. Tutto si giocherà nella gara di ritorno all’Olimpico: la Lazio torna a Roma con una prestazione decisamente migliore rispetto a quella dello scorso week end, e con un pareggio ottenuto lontano dall’Olimpico.

Milan-Lazio, il tabellino

Marcatori –

Note – Ammonizioni: 20′ Borini (M); 26′ Radu (L);

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Abate, Bonucci, Romagnoli, Borini; Kessie, Biglia, Locatelli (55′ Calhanoglu); Suso, Kalinic (82′ Silva), Bonavenutura (71′ Cutrone). A disp.: Donnarumma, Gurnone, Antonelli, Bellanova, Calabria, Musacchio, Zapata, Mauri, Montolivo. All.: Gattuso.

LAZIO (3-5-2): Strakosha/6,5; Caceres/6,5, Luiz Felipe/7,5, Radu/6,5; Basta/6, Parolo/6 (75′ Nani/s.v.), Leiva/6,5, Milinkovic/6, Lukaku/6,5; Felipe Anderson/6 (62′ Luis Alberto), Immobile/6 (81′ Lulic/s.v.). A disp.: Vargic, Guerrieri, Wallace, Bastos, Patric, Marusic, Murgia, Jordao, Lulic, Caicedo. All.: Inzaghi.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Milan-Lazio: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Un secondo tempo decisamente più movimentato rispetto al primo, ma che si conclude con lo stesso risultato. I ragazzi di Inzaghi convincono di più sul piano della prestazione rispetto al gruppo di Gattuso, ma le occasioni delle due compagini si equivalgono. Da segnalare due interventi provvidenziali dei due numeri 1, Strakosha e Donnarumma, che salvano il risultato. A 15 minuti di vero dominio biancoceleste, fa seguito una clamorosa occasione dei rossoneri con Calhanoglu, che fallisce a porta sguarnita.

SECONDO TEMPO

90’+4′ Si conclude la partita con la Lazio in attacco.

90’+3′ Da fuori area Calhanoglu tenta la conclusione, che viene murata da Radu.

90′ I minuti di recupero saranno 4.

88′ Duello in area di rigore tra Lulic e Biglia. L’argentino finisce a terra, l’arbitro concede la ripartenza ai padroni di casa.

86′ Triangolazione Lukaku-Lulic, poi Nani che tira verso Donnarumma. La conclusione non impensierisce il portiere rossonero.

83′ Bella palla di Romagnoli su Silva, che serve Cutrone. Il giovane attaccante prova la rovesciata, senza successo.

82′ Cambio anche per Gattuso: esce Kalinic, entra André Silva.

81′ Calhanoglu mette la palla in area di rigore. Ottimo intervento di Radu in scivolata che allontana il pericolo. Intanto, esce dal campo Ciro Immobile, entra Lulic.

79′ Milinkovic tenta nuovamente la conclusione. Nonostante incontri la deviazione di un rossonero, obbliga Donnarumma all’intervento.

75′ Seconda sostituzione per la Lazio: esce Parolo, entra Nani.

74′ Che palla gol per il Milan! Il colpo di testa di Cutrone incontra un monumentale Strakosha. Poi, a porta sguarnita, Calhanoglu fallisce.

71′ Per il Milan esce dal campo Bonaventura, entra Cutrone. Intanto Suso tenta nuovamente la conclusione da posizione defilata, evitando di servire Calhanoglu. Nulla da fare, riparte la Lazio.

69′ Immobile tenta la conclusione da posizione defilata. La palla si perde per un soffio al lato della porta.

67′ Ottima occasione per la Lazio: Milinkovic penetra pericolosamente in area di rigore e, peccando probabilmente di troppo altruismo, serve Luis Alberto. Lo spagnolo non centra la porta.

66′ Doppia occasione per la Lazio: cross di Basta e tentata rovesciata di Milinkovic; conclusione del ‘Sergente’ murata dalla retroguardia rossonera.

65′ Pallone completamente fuori misura di Caceres per Immobile.

62′ Primo cambio anche per mister Simone Inzaghi: esce Anderson, entra Luis Alberto.

61′ Miracolo di Donnarumma su Ciro Immobile. Servito da Lukaku, l’attaccante colpisce di testa da distanza ravvicinata: provvidenziale l’intervento del numero 1 rossonero.

60′ Borini sembra voler tentare la conclusione in porta, invece appoggia su Suso. Lo spagnolo tira in porta. Tutto facile per Strakosha che fa sua la sfera.

58′ Cresce in intensità il Milan: Kalinic appoggia su Biglia che tenta la conclusione. Palla alta sopra la traversa.

55′ Basta crossa in area di rigore. Colpisce di testa Milinkovic-Savic, ma la palla si perde sul fondo. Intanto arriva il primo cambio per il Milan: entra Calhanoglu esce Locatelli.

53′ Bonaventura per Locatelli che tenta il tiro, murato da Luiz Felipe. Al termine di una confusa azione orchestrata dai rossoneri, il direttore di gara concede un calcio di punizione in favore della Lazio per un tocco di mano del classe ’98.

51′ Verticalizza Leiva per Felipe Anderson. Interviene Romagnoli che deposita la palla in fallo laterale.

48′ Anderson protesta poiché – dopo un duello con Abate – finisce a terra al limite dell’area di rigore. Nessun provvedimento preso da Guida. Intanto si scaldano Nani, Luis Alberto e Lulic.

47′ Milinkovic cambia gioco servendo Immobile. Nel momento in cui arpiona la palla, si alza la bandierina dell’assistente che decreta la posizione di fuorigioco dell’attaccante.

46′ Suso verticalizza per Kalinic. Provvidenziale il recupero e l’intervento di Luiz Felipe.

45′ Inizia il secondo tempo con la Lazio in possesso palla.

SINTESI PRIMO TEMPO – Finisce a reti bianche la prima frazione di gioco della semifinale di andata di Coppa Italia. Una Lazio decisamente più propositiva rispetto a quella vista domenica a San Siro non riesce a concretizzare e a portarsi in vantaggio. Da registrare l’ottima prestazione fin qui di Luiz Felipe, oltre al cambiamento visto nella rosa di Inzaghi con l’inserimento di Immobile e Felipe Anderson. Un Milan guardingo, invece, ha atteso i biancocelesti per poi provarli a punire in contropiede, finora senza successo.

PRIMO TEMPO

45′ Finisce senza alcun minuto di recupero la prima frazione di gioco.

44′ L’arbitro punisce la Lazio con un calcio di punizione in favore del Milan, a causa dell’intervento di Luiz Felipe su Kalinic.

43′ Milinkovic tenta un improvviso quanto centrale tiro da fuori area: tutto facile per Donnarumma.

42′ Immobile protesta per un retropassaggio volontario al portiere rossonero, ma Guida non interviene.

41′ Anderson recupera la palla e serve Basta che tenta il cross, murato ancora una volta da Borini.

40′ Lukaku serve Immobile. Pessimo il controllo del bomber campano, che fa ripartire il Milan.

36′ Scambio con Anderson, e poi Immobile tenta il tiro da fuori area: troppo centrale, la palla finisce tra i guanti di Donnarumma.

33′ Altro traversone di Lukaku, questa volta indirizzato ad Anderson. Altro ottimo intervento di Borini.

32′ Lazio vicina al vantaggio. Splendido cross di Lukaku per l’inserimento di Lucas Leiva, che trova il provvidenziale intervento di Borini, che mette la palla in corner.

31′ Locatelli carica il sinistro e tanta la conclusione dalla lunga distanza: la palla si perde sopra la traversa.

28′ Il calcio di punizione di Suso è completamente fuori misura. Riparte la Lazio con Strakosha.

26′ Il secondo ammonito della gara è Stefan Radu, che interviene duramente su Lucas Biglia.

23′ Fallo ai danni di Suso e conseguente calcio di punizione in favore del Milan: il tiro dello spagnolo viene allontanato da Radu.

22′ Pericoloso traversone di Bonaventura su Kalinic, che non riesce a colpire la palla.

20′ Primo cartellino giallo della serata per Fabio Borini, autore di un intervento irregolare su Luiz Felipe.

19′ Servito da Anderson, Immobile a tu per tu con Romagnoli tenta la conclusione. Il tiro però si perde a lato della porta difesa da Donnarumma.

18′ Verticalizzazione di Kessiè su Kalinic. Ottimo l’intervento in anticipo di Luiz Felipe.

16′ Bel cross di Lukaku indirizzato ad Immobile, che viene anticipato da Romagnoli. Subito dopo, il tacco di Anderson in area di rigore a servire il bomber campano, che si rende protagonista di un intervento irregolare ai danni di Abate.

14′ La Lazio chiude tutti gli spazi ed il Milan fa fatica ad arrivare a qualche metro dalla porta difesa da Strakosha. Riparte la compagine di Inzaghi.

11′ Luiz Felipe tenta la conclusione da corner, si immola Kessiè. Dopo qualche secondo sempre il brasiliano concretizza in porta il passaggio di Anderson. C’è Donnarumma.

10′ Lukaku penetra in area di rigore. Fondamentale l’intervento di Abate che mette la palla in calcio d’angolo.

9′ Errore di Suso, ne approfitta Leiva che fa ripartire la manovra biancoceleste, che si conclude con il cross di Basta murato dal difensore milanista.

6′ Duro contrasto tra Kalinic e Luiz Felipe: il direttore di gara opta per la punizione in favore dei rossoneri.

5′ Brutto colpo ai danni di Immobile da parte di Bonucci. Il difensore è furioso poiché ritiene di non aver commesso il fallo. Nessun intervento da parte di Guida.

3′ Primo calcio di punizione in favore della Lazio per l’intervento irregolare di Locatelli su Caceres.

2′ Prima accelerazione di Lukaku, ma il suo cross viene murato da Abate.

1′ Partiti! Subito il Milan in possesso palla.

Milan-Lazio: le formazioni ufficiali

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Abate, Bonucci, Romagnoli, Borini; Kessie, Biglia, Locatelli; Suso, Kalinic, Bonavenutura. A disp.: Donnarumma, Gurnone, Antonelli, Bellanova, Calabria, Musacchio, Zapata, Calhanoglu, Mauri, Montolivo, Cutrone, Silva. All.: Gattuso.

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Caceres, Luiz Felipe, Radu; Basta, Parolo, Leiva, Milinkovic, Lukaku; Felipe Anderson, Immobile. A disp.: Vargic, Guerrieri, Wallace, Bastos, Patric, Marusic, Murgia, Jordao, Lulic, Luis Alberto, Nani, Caicedo. All.: Inzaghi.

Milan-Lazio: probabili formazioni

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Abate, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessiè, Biglia, Bonaventura; Suso, Andrè Silva, Calhanoglu. A disp.: A. Donnarumma, Guarnone, Musacchio, Calabria, Zapata, Antonelli, Locatelli, Jose Mauri, Montolivo, Cutrone, Kalinic, Borini. All.: Gattuso.

Indisponibili: Conti, Storari
Squalificati: nessuno
Diffidati: Biglia, Locatelli, Cutrone

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Caceres, Luiz Felipe, Radu; Basta, Milinkovic, Leiva, Lulic, Lukaku; Felipe Anderson; Immobile. A disposizione: Vargic, Guerrieri, Wallace, Bastos, de Vrij, Patric, Marusic, Murgia, Parolo, Luis Alberto, Nani, Caicedo. All.: Inzaghi.

Indisponibili: Di Gennaro
Squalificati: nessuno
Diffidati: Strakosha

Milan-Lazio: i precedenti del match

Con il 2-1 di tre giorni fa i rossoneri hanno confermato la grande tradizione nel loro stadio in campionato contro la Lazio, una partita che non falliscono da più di venti anni. Ma in coppa il discorso è diverso e, infatti, in 7 precedenti giocati a San Siro il bilancio è in perfetto equilibrio (3-1-3) e in generale sono in vantaggio i capitolini: 6 a 4 oltre un solo pareggio negli 11 precedenti complessivi. L’ultimo confronto di coppa giocato a Milano, nonché ultimo in assoluto, risale ai quarti di finale2014/15 e lo vinse di misura la Lazio grazie a un rigore trasformato dall’ex Lucas Biglia. Il 26 gennaio 2012 ultima vittoria rossonera: 3-1 ai quarti con gol in rimonta di Robinho, Seedorf e Ibrahimovic dopo la rete di Cissé. In semifinale un solo precedente della partita, nella stagione 2003/04 con i biancocelesti che approdarono in finale (poi vinta contro la Juve) dopo aver sbancato San Siro per 2-1 (Fiore, Couto e Pippo Inzaghi marcatori) e stravinto 4-0 il ritorno all’Olimpico. Nel 1998 i due club furono inoltre protagonisti della finale, allora con partita di andata e ritorno si aggiudicò il trofeo la Lazio ribaltando per 3-1 l’1-0 incassato a Milano.

Milan-Lazio: l’arbitro del match

Milan-Lazio, valida per la semifinale d’andata di TIM Cup ed in programma per mercoledì 31 gennaio alle ore 20:45 allo Stadio Giuseppe Meazza di Milano, sarà diretta da Marco Guida (sez. Torre Annunziata). Assistenti: Meli – Carbone. IV Uomo: Maresca. V.A.R.: Mazzoleni. A.V.A.R.: Di Fiore. L’arbitro campano ha già diretto i biancocelesti in tredici gare: lo score di quest’ultime parla di sei vittorie per la Lazio, di due pareggi e di cinque sconfitte. In questa stagione il fischietto di Torre Annunziata non aveva ancora arbitrato i biancocelesti, l’ultimo precedente tra Guida e la Lazio, infatti, risale al 19 marzo scorso, giorno in cui il direttore di gara campano condusse Cagliari-Lazio. Marco Guida non aveva mai arbitrato prima d’ora una sfida tra il Milan e la Prima Squadra della Capitale, ma nella passata stagione diresse un precedente tra i biancocelesti ed una compagine milanese. Si tratta dell’Inter. Era il 31 gennaio del 2017 e la Lazio sbancò il Giuseppe Meazza per 2-1 nei quarti di finale di Coppa Italia. A distanza di un anno esatto, Guida tornerà ad arbitrare i biancocelesti a San Siro: questa volta, però, a fronteggiare gli uomini di Inzaghi sarà il Milan.

Milan-Lazio Streaming: dove vederla in Tv

La gara sarà visibile in diretta esclusiva su Rai 1 (dalle ore 20.40). Si potrà inoltre vedere in diretta streaming anche su Rai Play.

Articolo precedente
StrakoshaLa giocata del match: Strakosha chiude la porta a doppia mandata e salva la Lazio – Video
Prossimo articolo
ImmobilePagelle di Milan-Lazio: Caceres attentissimo, Immobile impreciso, che giocatore Luiz Felipe!