Caso Acerbi – Bakayoko, Kessie e il Milan patteggiano con la FIGC: multa di 86mila euro

© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan ha patteggiato la multa per i fatti accaduti nel post partita con la Lazio. La richiesta è stata accolta dalla FIGC

Il procuratore della Figc Giuseppe Pecoraro, secondo quanto riportato dall’Ansa, avrebbe firmato da poco il patteggiamento dei calciatori Kessie e Bakayoko, per il gesto di scherno nei confronti di Acerbi. Ora la palla passa alla Procura Generale Coni, che dovrà vagliare il provvedimento.

MULTA – Il Milan, in accordo con i suoi due tesserati, ha accettato l’ammenda richiesta dalla Procura per un totale di 86.000 euro (33.000 a ciascun giocatore e 20.000 alla società; la sanzione è stata ridotta di un terzo per i benefici previsti nei patteggiamenti). In relazione a qualche coro partito dalla Curva Nord mercoledì, in occasione del recupero con l’Udinese, da fonti vicine alla Procura trapela che non verrà aperta nessun indagine.