Lazio, Pancaro: «Fondamentale credere ancora nello scudetto»

pancaro
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex Lazio Pancaro si è espresso sulla lotta scudetto dei biancocelesti e sulla trattativa per il difensore Kumbulla

Intervenuto ai microfoni di Non è la Radio, Giuseppe Pancaro ha parlato della lotta al titolo in Serie A, incoraggiando la Lazio a non mollare.

«La Lazio a mio avviso ha pagato più di altre questa squadre sosta. È stata svantaggiata dal fatto che l’Atalanta aveva già una partita sulle gambe, quella è stata la grande differenza, ha spostato gli equilibri. La Lazio ha beccato la peggior squadra che potesse prendere alla ripresa, l’Atalanta sta facendo cose straordinarie ed era l’avversario peggiore da affrontare. La prima mezz’ora si è vista una Lazio stupenda, ha fatto due goal, poteva fare il terzo. Poi però la formazione di Gasperini e la condizione fisica migliore dei suoi hanno fatto la differenza.

Kumbulla? Lo conosco poco, quest’anno allenavo alla Pistoiese ed ero molto concentrato su questo. Ne ho sentito parlare benissimo, ma l’ho visto troppo poco sinceramente per poter dare un giudizio. La cosa importante è che la sconfitta di Bergamo non intacchi i sogni Scudetto della Lazio, ancora intatti per quello che ha dimostrato e che esprime ancora la squadra. 4 punti in 11 partite non sono impossibili da recuperare. L’anno dello Scudetto noi eravamo a -9».