Lazio, più cinismo e concentrazione per la Champions: Inzaghi sprona la squadra

Inzaghi
© foto www.imagephotoagency.it

Nel corso dell’allenamento di ieri, mister Inzaghi ha fatto un discorso alla squadra: per centrare il quarto posto, non occorre sbagliare più

E’ arrivato il momento clou della stagione, le partite che rimangono da qui alla fine della stagione decreteranno la squadra che sbaraglierà la concorrenza delle avversarie ed otterrà il tanto desiderato quarto posto, valido per la qualificazione alla prossima edizione della Champions League. La Lazio è ancora in lizza, seppur il pareggio contro la Fiorentina possa essere considerato un mezzo passo falso, soprattutto se confrontato il risultato con la prestazione dell’armata capitolina. Adesso, però, non si può più sbagliare. Lo sa bene Simone Inzaghi che ieri, dopo il riscaldamento iniziale della seduta d’allenamento della squadra a Formello, ha riunito i suoi e fatto un discorso ben preciso. Alcune dichiarazioni sono state riportate dal Corriere dello Sport: «Smettiamola di sprecare certe occasioni, non possiamo più permettercelo. Serve cinismo sotto porta e maggiore concentrazione».

CHAMPIONS – E’ vero, la Champions è più lontana. E’ vero, la classifica – almeno attualmente – non sorride ai biancoceleste. Ma l’allenatore piacentino, come la stragrande maggioranza del popolo laziale, non vuole smettere di crederci. Per la splendida Lazio vista al Franchi, è il momento di raccogliere i frutti di tanto lavoro. Senza sbagliare più.