La giocata del match, Wallace e Marusic, la Lazio vince grazie a chi non ti aspetti – Video

giocata
© foto www.imagephotoagency.it

In una serata in pieno stile biancoceleste a brillare sono stati due dei giocatori più criticati da inizio stagione

Finalmente la Lazio, finalmente quella Lazio, quella bella Lazio questa sera è tornata a vincere in Europa. Protagonisti della gara? Tutti meno chi non ti aspetti: il primo in cima alla lista con tanto di nuovo look ed esultanza annessa si chiama Fortuna Wallace. Il difensore infatti in questo inizio di stagione si è contraddistinto per non avere una via di mezzo: ha alternato ottime prestazioni (vedi quella contro la Juventus), ad altre in cui le sue amnesie difensive hanno condizionato e non poco le partite della Lazio (vedi il derby contro la Roma). Questa sera però il brasiliano si è preso una piccola rivincita, dimostrando di essere e di valere molto di più di quanto ne dicano in giro a patto che non cali mai la concentrazione. Non solo lui, rivincita anche per Adam Marusic che nel momento più delicato della partita, quando come spesso accade la Lazio permette all’avversaria di riaprire i giochi, spegne l’esultanza dei marsigliesi per la rete appena segnata con un gol spettacolare.

LA GIOCATA – In una squadra TUTTI sono importanti e in match come quello complicato di questa sera tanto meglio se un difensore cambia casacca e diventa attaccante. Se Caceres ci è andato vicinissimo, al gol, Wallace ha aperto le marcature. Il calcio d’angolo battuto magistralmente da Leiva arriva dritto sulla testa del numero 13 che è perfettamente appostato in area, svetta più in alto di tutti e con una girata di testa perfetta manda la palla alle spalle di Mandanda. Non solo il gol però, tutto il match infatti è stato interpretato benissimo, pochissime le sbavature per una vittoria netta della Lazio grazie al raddoppio di Caicedo. Come spesso accade però i ragazzi di Inzaghi hanno una predilezione nel complicarsi la vita e allora dopo il gol subito, Strakosha si addormenta tra i pali, succede che un certo Adam Marusic, in grande spolvero,  si improvvisa attaccante per un minuto ed infila il 3-1 definitivo. La Lazio vince in Francia, vince con merito, vince grazie a chi non ti aspetti, vince con la difesa che tante volte anche in passato l’ha condannata. La Lazio vince e vola, in campionato e ora, finalmente, anche in Europa.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

WALLACEEEEEEEEEE 1-0💪💪 @official_sslazio #sslazio #lazio #marseillelazio #europaleague

Un post condiviso da OFFICIAL SS LAZIO FANS 🔵⚪️🦅 (@worldofsslazio) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

TUTTI A CASAAAAAA💙👌 @official_sslazio #sslazio #lazio #europaleague

Un post condiviso da OFFICIAL SS LAZIO FANS 🔵⚪️🦅 (@worldofsslazio) in data:

Articolo precedente
EintrachtLa moviola di Marsiglia-Lazio: Manzano non assegna un calcio di rigore
Prossimo articolo
quotidianiLe PAGELLE di Marsiglia-Lazio: decisivo Caicedo, Wallace immenso. Che gol Marusic!