Kolarov ‘ingrato’: «Sapevo di fare gol al derby, sono contento!»

Kolarov
© foto www.imagephotoagency.it

Kolarov lascia il segno su un altro derby della capitale, la sua punizione dal limite non ha lasciato scampo a Strakosha

Il passato non si dimentica. O meglio… non andrebbe dimenticato. Era l’11 Aprile del 2009:  una cavalcata irresistibile di Kolarov conclusa con un piazzato che fa secco Doni, inchioda il derby sul 4-2 per la Lazio generando l’apoteosi all’Olimpico. Oggi 29 settembre 2018 il serbo scrive il suo nome su un altro derby ma stavolta la sua vittima è la Lazio. Kolarov segna ed esulta incurante del suo passato biancoceleste, dimenticando il club che l’ha calcisticamente cresciuto. Al termine del match il suo commento ai microfoni di Sky Sport è stato cinico: «Gol nei derby sia con la Lazio che con la Roma? Cerco di fare sempre il mio massimo. Sapevo di fare prima o poi gol al derby. Sono contento!».

Paolo Pieramici – LazioNews24

Articolo precedente
Highlights Lazio-Spal immobileLa giocata del match: la rete di Immobile non basta, il derby va alla Roma – VIDEO
Prossimo articolo
paroloParolo post-derby: «Partita decisa dagli episodi, Roma più fortunata di noi»