Juventus, Allegri: «La Lazio merita il terzo posto, anche se all’andata…»

juventus
© foto CalcioNews24

Prima di partire alla volta di Roma, ha parlato in conferenza stampa Massimiliano Allegri, alla vigilia di Lazio-Juventus

Giornata chiave quella di domani in chiave Champions, ma sopratutto per lo scudetto. Il primo big-match di giornata andrà in scena all’Olimpico. Ha presentato la sfida Massimiliano Allegri, che in conferenza stampa ha subito chiarito sulle condizioni di Higuain: «Gonzalo non ci sarà domani. Oggi aveva ancora un po’ di fastidio, per Londra dobbiamo essere fiduciosi e ottimisti. Mancano ancora cinque giorni, adesso dobbiamo pensare solo alla gara di domani, una sfida molto importante dove dovremo fare un risultato positivo. Dybala invece giocherà. I 120′ della Lazio col Milan incideranno? Non credo, visto che si saranno grandi stimoli a prescindere da tutto. Questa sarà una giornata molto importante. Noi abbiamo giocato 30′ in meno con grande intensità. Sarà una partita difficile e l’attenzione e il dettaglio faranno la differenza. Domani con la Lazio è una partita dove bisogna venire fuori dall’Olimpico con un risultato positivo».

DUE SU DUE – Allegri continua: «Ragioni particolari per la doppia sconfitta? No, più che ci dà fastidio, è il fatto che loro sono cresciuti molto, direi  che Inzaghi ha fatto e sta facendo un ottimo lavoro. Poi la Lazio è una squadra che ha fisico e tecnica, quindi è una squadra che merita la posizione che ha, e giocarci contro è sempre difficile, perchè concede poco, perchè sono bravi sui colpi di testa, sulle palle inattive. Poi se si va a guardare le due partite abbiamo preso gol in Supercoppa su due ripartenze, avevamo raddrizzato la partita e abbiamo preso gol a un minuto dalla fine. E in casa è stata una partita dove abbiamo avuto tante occasioni da gol, poi nel secondo tempo in sei minuti abbiamo preso  due gol, a difesa completamente schierata, a difesa parlo di squadra completamente schierata. Quindi siamo stati un po’ polli. Domani ci vorrà grande attenzione perchè veniamo tutte e due da mercoledì impegnativi».

FORMAZIONE – «Dybala in questo sistema di gioco è più adatto a fare il centravanti. Per quanto riguarda Chiellini, domani potrebbe avere un turno di riposo, perchè ne ha giocate non so quante. Poi gli altri stanno bene: Rugani sta bene, Barzagli sta bene, Howedes sta bene, Benatia sta bene, quindi difensori ne abbiamo in abbondanza. In porta gioca Buffon domani».

Articolo precedente
canigianiLazio – Juventus, Canigiani: «Superata quota 35 mila biglietti venduti e mancano ancora 24 ore»
Prossimo articolo
InzaghiInzaghi: «Stanchezza? Le energie si recuperano da sole! Io alla Juve? Le voci fanno piacere…»