Connettiti con noi

News

Immobile punta al ritorno in Nazionale: nel mirino Europei e Final Four alla Nations League

Pubblicato

su

Scarpa d’oro, grandi risultati, tanti gol, ma in Nazionale sempre tanta, troppa fatica.

Roberto Mancini, però, ha già dimostrato di credere, e non poco, nelle doti di Ciro Immobile anche con la maglia azzurra, ragion per cui l’attaccante campano avrà di nuovo le sue occasioni per migliorare il rapporto con la Nazionale che, fino a questo momento, è stato sempre piuttosto burrascoso.

Certo, gli appassionati delle quote serie A sono sicuri che anche in questa stagione Immobile riuscirà a segnare caterve di reti in Serie A, anche se probabilmente sarà decisamente complicato. In ogni caso, sarà, infortuni permettendo, uno degli attaccanti principe sia della rassegna continentale, che si dovrebbe svolgere nell’estate del prossimo anno, e sia della Final Four in programma in Italia a ottobre 2021.

Proprio in riferimento alla Nations League, uno dei colossi delle scommesse sportive, Betway, ha organizzato un simpatico gioco a quiz, che vede protagonisti dieci calciatori, provenienti da nove nazionali che hanno preso parte alla prima fase di questa manifestazione continentale. Su L’insider, si può trovare il filmato in cui i calciatori rispondono alle cinque domande del quiz incentrato sulla storia della propria Nazionale. Sapranno rispondere a tutte le domande esattamente oppure le loro conoscenze saranno deficitarie?

Immobile, sarà lui a decidere la Final Four di Nations League?

Chiaramente, ci sarà da attendere un po’ per i tifosi italiani per vedere gli azzurri all’opera nelle semifinali di questa manifestazione, che sono in programma nel mese di ottobre del 2021. Un piccolo vantaggio per la selezione azzurra deriva sicuramente dal fatto che la fase finale si svolgerà in Italia, dato che l’Italia è stata in grado di vincere il girone che metteva in palio proprio l’organizzazione della Final Four.

Per il sorteggio, l’appuntamento è quello del prossimo 3 dicembre a Nyon, dove i vertici Uefa estrarranno a sorte le squadre che si affronteranno in semifinale. Le date per queste prime due partite, però, ci sono già, visto che la prima semifinale si svolgerà il 6 ottobre e la seconda il giorno successivo, ovviamente del prossimo anno. Il primo match si svolgerà sul campo dell’Allianz Stadium a Torino e il secondo, invece, a San Siro.

Le finali per il terzo e per il primo posto, invece, sono in programma il 10 ottobre 2021. In questo caso, però, non si conosce ancora lo stadio che ospiterà la prima e la seconda finale, anche se le attuali sensazioni portano a pensare che sia San Siro lo stadio prescelto per ospitare la finalissima, soprattutto per via del fatto che può contare su una capienza notevolmente superiore in confronto allo stadio della Juventus a Torino. A patto, ovviamente, che per il mese di ottobre del prossimo anno, la situazione sanitaria sia tornata quasi alla normalità e il Coronavirus sia diventato solamente un’illusione.

Chi sono le rivali dell’Italia

Ebbene, in questo caso, la Final Four di Nations League appare più che altro come un vero e proprio remake di due potenziali semifinali dei Mondiali. Sì, perché insieme agli azzurri, si sono qualificate per la fase finale della manifestazione anche Spagna, Francia e Belgio. Insomma, non proprio gli ultimi arrivati, anche se l’Italia potrebbe avere dalla propria parte il fattore campo, sempre che ovviamente ci sia nuovamente il pubblico sugli spalti.

Considerando come la prima edizione di Nations League aveva portato alla fase finale quattro squadre come Portogallo, Olanda, Inghilterra e Svizzera, è abbastanza facile intuire come l’Italia dovrà fare due partite di altissima qualità per poter ambire a vincere il trofeo, entrando nell’albo d’oro dopo il Portogallo.

Advertisement