Giordano critico su Lotito: “L’esultanza di Salerno una mancanza di rispetto nei confronti dei tifosi laziali”

© foto www.imagephotoagency.it

Intervenuto a Radio Mana Mana Sport, l’ex attaccante biancoceleste Bruno Giordano ha usato parole fortemente critiche nei confronti del patron laziale Claudio Lotito: “La Lazio passa un brutto momento e Lotito che fa? festeggia. Le scene di giubilo di ieri a Salerno che hanno visto protagonista il presidente Lotito hanno il sapore amaro della beffa per i tifosi laziali, che già devono subire il danno di veder sfumare uno a uno gli obiettivi della propria squadra. Celebrare in quel modo la promozione della Salernitana in Prima Divisione mi è sembrato un atteggiamento poco sensibile e irrispettosa nei confronti del popolo laziale, che sta sportivamente soffrendo per i risultati deludenti della squadra”.

“L’unico obiettivo – prosegue Giordano – è rimasto il derby in finale di Coppa Italia, ma vorrei che il tifoso laziale non si facesse ingannare da un eventuale risultato positivo dell’incontro, cosa che naturalmente tutti noi ci auguriamo. Anche quest’anno la società ha sbagliato il mercato estivo e invernale. Il tutto è stato poi aggravato dall’assurda ma ormai reiterata scelta di mettere fuori rosa alcuni giocatori solamente per posizioni discordanti riguardo ai contratti. Quegli stessi giocatori avrebbero fatto al caso del tecnico, soprattutto nel momento in cui l’allenatore si è trovato in emergenza per mancanza di alternative valide nel periodo cruciale della stagione. Inutile poi aggiungere che Lotito questi calciatori li paga per restare fuori.. è una situazione paradossale”.

Articolo precedente
De Martino duro nei confronti di Repubblica: “Giornalismo che crea tensione, l’intento è quello di destabilizzare”
Prossimo articolo
Abete sul derby di Coppa Italia: “Il 26 maggio è la data ad hoc per la finale”