Connettiti con noi

Hanno Detto

Colomba: «Lo scudetto del 2000 della Lazio? Vi svelo un retroscena»

Pubblicato

su

Franco Colomba, ex allenatore della Reggina, ha svelato un curioso retroscena sullo scudetto del 2000 della Lazio: le sue parole

Intervenuto a Lazio Style Radio, l’ex allenatore della Reggina, Franco Colomba, ha ricordato lo scudetto della Lazio di 22 anni fa:

«Secondo me la Juventus avrebbe dovuto continuare con Sarri visto quello che aveva fatto. È sta fatta la scelta di Pirlo forse per ringiovanire un po’ il tutto. 

Quello che accadde nel 2000 fu un qualcosa di casuale con la partita di Perugia che inizio molto tardi e fu un’emozione bellissima. Adesso è tutto diverso: salvezza e scudetto si giocano in più giorni e rende anche meno divertente assistere a queste sfide. Capisco che però ci sono delle esigenze televisive. In quegli anni era tutt’altro campionato, nulla era deciso, non si potevano fare previsioni, poteva succedere di tutto. 

Oggi c’è una gestione diversa dei giovani, i 20enni vengono presi all’estero e non si punta su chi invece si ha dentro casa. Molto spesso si rivelano non ancora pronti. C’è questa tendenza a non dare spazio ai giovani italiani. Se non maturano poi è difficile proporli in Serie A. 

La corsa all’Europa League è intrigante, la Lazio oggi è in buona posizione avendo tre punti in più. Le altre ci proveranno e tutto dipenderà dallo scontro con la Juventus. Vedo i biancocelesti leggermente in avanti. 

La lotta per non retrocedere è tosta, il Cagliari dovrà affrontare l’Inter che proverà ancora ad arrivare prima in campionato. 

All’Olimpico nel 2000 quando finì la partita fu un qualcosa di particolare, l’aspettare fu inusuale e c’era veramente tanta gente allo stadio. L’attesa era lunghissima e poi quando arrivò il risultato di Perugia festeggiammo con la Lazio».