Connettiti con noi

Hanno Detto

Fascetti: «Immobile un’altra persona in Nazionale, alla Lazio è fantastico»

Pubblicato

su

Eugenio Fascetti, ex allenatore della Lazio, ha commentato le prestazioni di Immobili con la maglia della Nazionale: ecco le sue parole

Eugenio Fascetti, ex allenatore storico della Lazio, è intervenuto sulle frequenze di Radiosei per analizzare l’Italia di Mancini e – soprattutto – il rendimento di Immobile. Ecco le sue parole:

IMMOBILE – «Mi sembra un’altra persona in Nazionale. Con la Lazio è fantastico, mentre quando gioca con l’Italia è diverso. Chiellini? È una bestia, ad un giocatore come lui non rinuncerei mai. Chiellini è nato giocando ad uomo, è importante per l’economia del gioco azzurro».

COSTRUZIONE DAL BASSO – «Non mi piace quando si costruisce da dietro, si perde troppo tempo. Tutti questi passaggi al portiere, sugli esterni, non hanno senso. Non capisco perché tornare al portiere e metterci un’eternità ad arrivare in porta. Il centrocampo dell’Italia è abbastanza buono, non ho capito un certo tipo di gioco fatto ieri dai centrocampisti. Non mi sono piaciuti Verratti e Barella ma ne abbiamo di giocatori forti a centrocampo, penso a Jorginho. A centrocampo stiamo bene, il problema è davanti».

Advertisement