Di Canio non dimentica il 6 gennaio del 2005: “Una gioia immensa”

© foto www.imagephotoagency.it

Paolo Di Canio, nonostante siano passati tanti anni, non può dimenticare il gol nel derby del 6 gennaio 2005, alla fine vinto per 3-1 dalla compagine biancoceleste: “Ricordo che in quel momento non ho sentito nessuno, nonostante il boato più devastante che abbia mai sentito nella mia carriera da calciatore – ha dichiarato l’ex attaccante biancoceleste nella trasmissione “Undici” in onda sulle reti Mediaset –. Era come se mi fossi stato trasportato in un’altra dimensione. Quel derby era molto sentito, tornavo dopo 15 anni e sapevo che era uno dei miei ultimi derby. Nella settimana che precedeva il match ci furono tanti sfottò, cose tipo ‘E’ vecchio, non si regge in piedi’, poi fai un gol cosi, addirittura sotto la Sud, è stata l’emozione più bella. E’ stata una gioia immensa per me e per tutto il popolo biancoceleste”.

Articolo precedente
Lulic: “Adesso testa al Milan, il gol di Radu…”
Prossimo articolo
Brocchi: “Questa Lazio può battere chiunque”