Lazio-Spal, l’ex arbitro Chiesa: «Errore gravissimo di Guida e del VAR!»

chiesa
© foto www.imagephotoagency.it

Massimo Chiesa – ex arbitro – ha fatto chiarezza sul contatto tra Vicari ed Immobile, durante Lazio-Spal, che  Guida non ha considerato

La Lazio dilaga contro la Spal: 4-1 e tre punti in tasca. Non sono mancate però le polemiche e gli episodi che hanno fatto infuriare tifosi e panchina: nei minuti di recupero del primo tempo, Vicari ferma Immobile – da solo davanti alla porta – con uno sgambetto. Ci sarebbe stato un rosso diretto che l’arbitro non ha concesso e, oltre a mancare la sanzione, è mancato anche l’intervento del VAR. Per fare chiarezza sull’episodio, l’ex arbitro Massimo Chiesa è stato interpellato da Calciomercato.com: «Errore allucinante dell’arbitro Guida. Al 46’, Immobile lanciato a rete salta Vicari che da ultimo difensore della SPAL stende l’attaccante della Lazio. L’arbitro inspiegabilmente non interviene per sanzionare l’intervento. Perché il VAR non interviene? Da regolamento, punizione per la Lazio ed espulsione diretta per Vicari. Errore gravissimo di Guida e del VAR».

Articolo precedente
scudetto 1915Scudetto 1915, nuova istanza presentata dall’avv. Mignogna
Prossimo articolo
lazio europa leagueLazio, turnover ragionato contro il Marsiglia: dentro ancora Cataldi