Caso: «Contro il Milan un’occasione sprecata! Immobile? Non può caricarsi tutta la responsabilità…»

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex calciatore ed allenatore della Lazio Mimmo Caso è intervenuto ai microfoni di Elleradio per commentare il pareggio contro il Milan

Alla ripresa del campionato, la Lazio ha ottenuto un importante pareggio contro il Milan: Correa ha siglato il gol in pieno recupero, evitando la sconfitta ai suoi dopo la rete di Kessiè. A qualche giorno dal match dell’Olimpico, è intervenuto ai microfoni di Elle Radio l’ex giocatore ed allenatore biancoceleste Mimmo Caso: «Lazio-Milan è stata una partita strana, credo che la Lazio abbia perso un’occasione importante perché il Milan aveva molte assenze con cui fare i conti, l’occasione per allontanare una diretta concorrente dalla zona Champions c’era ma non è stata sfruttata. Ho visto un Milan in difficoltà nello sviluppo del gioco proprio a causa di queste defezioni e la Lazio avrebbe dovuto approfittarne, purtroppo il calcio è questo».

LAZIO«Il salto di qualità te lo portano i campionissimi: sono arrivati ottimi giocatori come Acerbi e Correa, ma la vera svolta sono giocatori di spessore internazionale che sanno esaltare anche le qualità dei compagni che hanno accanto, calciatori di questo tipo mancano in questo momento alla Lazio. Immobile? Parlano i numeri, è un giocatore che già nel Torino mi impressionò. E’ un calciatore di altissimo livello, ma non può caricarsi da solo le responsabilità della squadra. Il punto fermo del futuro della Lazio è sicuramente lui. Accanto a Immobile però ci vuole qualche giocatore che possa accrescere la qualità generale, come ha fatto la Juventus che ha una batteria di campioni veri in attacco costruita nell’arco di varie stagioni».

 

Articolo precedente
caceresCalciomercato, contro l’Apollon ultima chance per Caceres: su di lui due club svizzeri
Prossimo articolo
Lazio, Pannofino su Keita: «Che tristezza vederlo con la maglia dell’Inter!»