Dramma Emiliano Sala, la nota della AAIB: «Avvistato un corpo tra i resti dell’aereo»

Sala
© foto @Instagram

Sala, l’aereo sul quale viaggiava il giocatore è stato ritrovato ieri sera: la AAIB ha comunicato la presenza di un corpo

AGGIORNAMENTO ORE 13.30 – La AAIB, il gruppo investigativo sugli incidenti aerei britannico, ha appena comunicato tramite una nota ufficiale che «le registrazioni video del sottomarino a comando remoto (ROV) lasciano intravedere la presenza di un’occupante tra i rottami del velivolo». Sempre dal messaggio si apprende che le decisioni sui passi successivi saranno prese in accordo con le famiglie del calciatore e del pilota Ibbotson.

Buone notizie arrivano dal Regno Unito, le ricerche in mare nel canale della Manica hanno portato al ritrovamento dell’aereo sul quale viaggiava il giocatore Emiliano Sala e il pilota David Ibbotson. Come riferito da Sky Sports, il velivolo un Piper PA-46 Malibu è stato trovato sul fondo de La Manica da David Mearns, un ricercatore di relitti. Avvertita la famiglia dell’attaccante italo-argentino scomparso lo scorso 22 gennaio, quando era partito da Nantes per far ritorno a Cardiff, dove avrebbe dovuto giocare con il Cardiff City, club che lo aveva acquistato pagandolo 17 milioni di euro.